CONDIVIDI
(foto Twitter)
(foto Twitter)

Il nome provvisorio è “718” e il debutto è previsto nel 2016. La nuova sportiva firmata Porsche dovrebbe essere più leggera e meno costosa dell’attuale Boxster, con cui condividerà il pianale e numerosi componenti, rifacendosi all’omonima antenata da competizione prodotta tra il 1957 e il 1962.

La nuova 718 sarà dotata di interni e finiture più essenziali, con “capote” in tela e lunotto in plastica e senza isolamento acustico, per contenere i costi, ridurre il peso e facilitare l’apertura e la chiusura con una sola mano.

Il modello dovrebbe essere disponibile in due motorizzazioni – il turbo boxer a 4 cilindri da 2.0 litri con 285,5 Cv di potenza e 400 Nm di coppia e 2.5 litri con 359 Cv e 470 Nm – cui potrebbe aggiungersi un 4 cilindri da 1.6 litri con 210 Cv. Come la Boxster, anche la 718 avrà motore centrale posteriore e trazione posteriore, con cambio manuale o automatico PDK a doppia frizione.

Redazione