CONDIVIDI

NUOVA ASTON MARTIN VANTAGE S – L’Aston Martin ha rilasciato immagini e informazioni sulla nuova Vantage S. Disponibile con carrozzeria coup√© e spider, la Vantage S adotta un motore a otto cilindri a V di 4.735 cm3 di cilindrata da 436 cavalli (321 kW) a 7.300 giri al minuto con un valore di coppia massima pari a 490 Nm a 5.000 giri, abbinato alla nuova trasmissione Sportshift II a sette marce.

Oltre 300 orari. “La Vantage S incarna l’essenza della V8 Vantage e spinge l’esperienza di guida al di l√† di quello che avevamo offerto finora” – ha affermato Ulrich Bez, numero uno di Aston Martin e grande appassionato di guida sportiva. In effetti, a detta della Casa di Gaydon, la V8 Vantage S √® stata rivista in funzione di una dinamica di guida sensibilmente pi√π sportiva. La Vantage S √® accreditata di una velocit√† massima di 305 km/h.

Alleggerita. Oltre ai dati canonici di potenza e coppia superiori, bisogna registrare che, rispetto alla V8 Vantage “normale”, la Vantage S ha uno lo sterzo pi√π diretto (15:1 anzich√© 17:1) e che per i freni si affida a dischi di diametro maggiore, da 380 mm, con nuove pinze a sei pistoncini. Le molle e gli ammortizzatori hanno tarature specifiche e le ruote posteriori sono pi√π larghe. La Vantage S √® anche pi√π leggera: la coup√© pesa 1.610 kg, la roadster 1.690.

Cambio monofrizione. Il cambio √® un robotizzato tradizionale a sette rapporti, con il pregio di essere pi√π leggero rispetto a un “doppia frizione”, che – secondo il Costruttore – ha tempi di cambiata del 20% pi√π brevi dello Sportshift di prima generazione a sei marce. Un pulsante “Sport” consente di velocizzare i tempi dei cambi marcia, di modificare la legge dell’acceleratore, rendendolo pi√π reattivo, e di “aprire” la linea dell’impianto di scarico, a beneficio della prontezza di risposta e del sound.

Quattroruote.it