CONDIVIDI
Nissan Xmotion
Nissan Xmotion (image by Twitter)

Nissan ha presentato in occasione del Salone di Detroit il concept di un’automobile che potrebbe cambiare la modalità di realizzazione di vetture da parte della casa giapponese. Si tratta di un SUV rivoluzionario per quello che riguarda l’estetica, gli interni e la tecnologia utilizzata. Un SUV compatto che dal punto vista estetico richiama per alcuni aspetti la Juke. Si chiama Nissan Xmotion anche se si pronuncia Cross Motion. Presentato in anteprima mondiale in occasione del Salone di Detroit, è un’automobile che è stata realizzata su tre file capace di ospitare sei passeggeri. A fare la presentazione della vettura ci ha pensato Alfonso Albaisa, senior vice president global design di Nissan Motor.

Nissan Xmotion, le caratteristiche

Il dirigente della casa giapponese ha affermato: “Per il concept della Xmotion abbiamo lavorato su diversi lati della Nissan Intelligent Mobility. Le forme e le proporzioni sono audaci e potenti. La combinazione tra aspetti occidentali e orientali è evidente sia all’esterno che all’interno, dove connessione avanzata e tecnologie autonome si fondono con l’arte digitale moderna e artigianato giapponese”. Dal punto di vista esterno l’auto dà un’impressione di potenza abbinata a grande dinamicità. Particolari le scelte per le ruote con cerchi in metallo e pneumatici all-terrain. Il battistrada è laminato con i cerchi in lega da 21 pollici realizzati in alluminio. Rivoluzionari gli interni che sembrano raffigurare un fiume e la console posta al centro che dà la sensazione di un ponte. Presenti tre display principali che coprono la lunghezza del quadro strumenti ma a colpire è la possibilità di comandarli grazie ai gesti delle mani o addirittura il movimento degli occhi, oltre ai comandi vocali. Di seguito altre immagini dell’auto.

Nissan Xmotion
Nissan Xmotion (image by Twitter)
Nissan Xmotion
Nissan Xmotion (image by Twitter)