CONDIVIDI
Mole Almas
Mole Almas (image by Facebook)

Il Salone di Ginevra ha aperto i battenti richiamando l’attenzione di tutti gli appassionati del mondo delle automobili. Sono tanti i marchi che hanno deciso di portare in Svizzera le proprie novità da lanciare sul mercato o da presentare in ottica futura. Tra questi c’è anche quello piemontese della Mole Costruzione Artigianale che ha deciso di portare a Ginevra la Mole Almas, una coupé che è stata realizzata per gran parte con l’utilizzo della fibra di carbonio. I fari anteriori si mescolano con la carrozzeria dando un senso di omogeneità con una fascia anteriore dove è stata riprodotta la Mole Antonelliana sullo spazio della calandra. La vettura è stata realizzata dall’unione delle forze di Adler Group e della Mole Costruzione Artigianale.

Per tutte le informazioni sulle novità delle auto e moto CLICCA QUI

Mole Almas, la coupé piemontese al Salone di Ginevra

Una vettura che è lunga 4,73 metri con una larghezza da 1,98 m ed altezza da 1,21. Per l’automobile è stato scelto un colore rosso con gli interni che sono stati realizzati in pelle Tramontano. Per il momento si pensa ad una produzione in serie ridotta della vettura che dovrebbe montare un motore termico anche se per il futuro non sembrano esserci preclusioni per un utilizzo dell’elettrico. Solo nel futuro prossimo potremo avere notizie certe per quello che riguarda le caratteristiche tecniche della vettura.

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori