CONDIVIDI
(foto Twitter)
(foto Twitter)

La Casa della Stella a tre punte ha diffuso le prime immagini ufficiali della nuova Mercedes CLS, un restyling con importanti aggiornamenti tecnici (più lievi invece quelli “estetici”).

La principale novità sta nella tecnologia Multibeam LED applicata ai gruppi ottici composti da 24 LED che si aggiornano singolarmente 100 volte al secondo per rilevare i veicoli in arrivo e regolare di conseguenza il fascio di luce.

Per quanto riguarda la carrozzeria, il paraurti anteriore ospita prese d’aria un po’ più grandi, la griglia frontale presenta una nuova trama a rombi e nel posteriore trovano posto dei gruppi ottici con una tonalità più scura.
Nell’abitacolo spicca un nuovo display a colori da 8 pollici e una versione aggiornata del volante a tre razze.

Capitolo motorizzazioni: tutti i propulsori della Mercedes CLS MY 2015 sono omologati Euro 6. La CLS 220 BlueTEC è alimentata da un 2.1 litri turbodiesel da 170 CV e 400 Nm di coppia, la CLS 250 VBlueTEC dallo stesso motore, ma da 204 CV e 500 Nm di coppia, e la CLS 350 BlueTEC, la versione più potente della gamma diesel, dal V6 3.0 litri da 258 CV e 620 Nm di coppia.

Le motorizzazioni benzina comprendono invece la CLS 400 con V6 bi-turbo 3.5 litri da 333 CV e 480 Nm di coppia, la CLS 500 spinta dallo stesso propulsore, ma con 408 CV e 600 Nm di coppia, e le nuove CLS AMG e Shooting Brake, con V8 bi-turbo di 5.5 litri da 557 CV e 720 Nm di coppia (585 CV e 800 Nm di coppia nel modello S).

Per le nuove CLS 220 BlueTEC, CLS 250 BlueTEC, CLS 350 BlueTEC e CLS 500 è prevista l’opzione cambio automatico 9G-Tronic a 9 marce, che riduce drasticamente il consumo di carburante e garantisce il massimo comfort di guida.

Redazione