CONDIVIDI

Maserati Levante Trofeo

Al Salone Internazionale di New York Maserati svela il super SUV Levante Trofeo, spinto da uno dei motori più potenti mai montato dal marchio, un V8 Twin Turbo da 3,8 litri progettato per adattarsi perfettamente al sistema di trazione integrale intelligente Q4, in grado di erogare 590 CV a 6.250 giri/min e 730 Nm di coppia massima a 2.250-5.000 giri/min. La velocità massima stimata è di oltre 300 km/h e lo scatto 0-100 km/h viene coperto in 3,9 secondi.

Il motore vanta la più alta potenza per litro (156 CV / litro) di qualsiasi motore Maserati mai prodotto e, come tutti i motori a benzina Maserati, è assemblato dalla Ferrari a Maranello. Per il Levante più veloce di sempre la scocca è stata ottimizzata per gestire al meglio questo incremento di potenza e garantisce un’esperienza di guida entusiasmante, senza dover scendere a compromessi in termini di comfort.

“Nel caso di Trofeo, gli ingegneri e i progettisti di Modena sapevano che i parametri della trasmissione erano più che in grado di far fronte a una potenza aggiuntiva e sapevano anche che Maserati aveva accesso ai migliori motori della terra. Quindi, erano all’altezza della sfida di rendere il SUV di lusso più raffinato anche in uno dei più veloci”, ha dichiarato il CEO Maserati Tim Kuniskisò.

Il design della Maserati Levante Trofeo

L’inconfondibile design Levante ha raggiunto nuovi livelli di sportività in questo top di gamma del Trofeo. L’elegante restyling è stato principalmente incentrato sulla fascia inferiore anteriore e sul paraurti posteriore ed è sottolineata dalle ruote in alluminio forgiato “Orione” da 22 pollici, la più grande mai montata su una Maserati, disponibile sia con finitura lucida che opaca.

Le prese d’aria laterali nella fascia inferiore presentano un nuovo design più aggressivo, definito da due ali aerodinamiche che danno un senso di ulteriore stabilità, “spingendo” visivamente il peso del muso dell’auto verso le massicce ruote anteriori. E per contribuire a migliorare la distribuzione del flusso d’aria, Trofeo è dotato di lamelle laterali in carbonio e di un separatore in fibra di carbonio. Anche la parte posteriore è più ampia e più muscolosa con un elemento orizzontale in fibra di carbonio più nitido e un estrattore inferiore in tinta carrozzeria che abbraccia i quattro terminali di scarico ovali.

Maserati Levante Trofeo ha fari Full Matrix a LED, una griglia anteriore con due barre verticali in una finitura nero pianoforte e una fascia inferiore a nido d’ape, così come maniglie delle portiere colorate, punte di scarico ovali in finitura scura e pinze dei freni verniciate in rosso, blu, nero, argento o giallo. E per completare il tutto, i loghi specifici del Trofeo “Saetta” adornano gli iconici pilastri del SUV in stile coupé.

Dettagli specifici, come lo splitter inferiore, i frontalini delle lancette delle prese d’aria anteriori, gli inserti dei pannelli laterali e l’estrattore posteriore sono realizzati in fibra di carbonio ultraleggera e lucida, conferendo al Levante Trofeo un look da gara levigato. Anche il cofano è nuovo, caratterizzato da due sfiati aggressivi per un migliore raffreddamento della testata. E sotto il cofano, il cofano motore è anch’esso realizzato in fibra di carbonio lucida con iscrizione V8 e l’iconico logo Trident, mentre le teste dei cilindri e i collettori di aspirazione sono verniciati in rosso.

Gli interni del Levante Trofeo

Gli interior designer hanno inventato modi eleganti per creare un ambiente distintivo all’interno della cabina del Levante Trofeo. I sedili sportivi scolpiti sono caratterizzati da una pelle naturale “Pieno Fiore” disponibile nei colori nero, rosso e marrone, tutti con cuciture a contrasto e logo “Trofeo” cucite sui poggiatesta. Un nuovo rivestimento in fibra di carbonio opaco e levette del cambio, una specifica strumentazione grafica, tappetini con stemmi in metallo Trofeo e un orologio Maserati con un quadrante unico sottolineano elegantemente l’esclusivo carattere sportivo di questo straordinario Levante, dotato di un Sistema audio surround surround da 17 altoparlanti Bowers & Wilkins per un’esperienza di ascolto eccezionale.

La produzione del Levante Trofeo inizia questa estate nello stabilimento Maserati ristrutturato a Mirafiori (Torino). Il Levante più veloce nella storia di Maserati è inizialmente destinato ai mercati esteri d’esportazione, inclusi Stati Uniti e Canada.