CONDIVIDI
Nuova Seat Leon Cupra R

La Seat Leon Cupra R è il modello stradale più potente mai prodotto dal marchio spagnolo. Sarà prodotta in 799 esemplari che vanteranno il top del comfort, della sportività e della sicurezza, con tecnologie all’avanguardia e prestazioni mai viste prima su una vettura Seat.

La Seat Leon Cupra R sarà disponibile in due versioni, entrambe a trazione anteriore. 300 unità verranno prodotte con cambio DSG a sei rapporti e il già noto propulsore 2.0 TSI 300 CV, mentre le restanti 499 saranno dotate di cambio manuale a sei rapporti. Entrambe con lo stesso propulsore, ma la versione con cambio manuale subisce un lieve aumento della potenza, arrivando a 310 CV e stabilendo così un nuovo record per il Marchio spagnolo.

Non sarà solo potenza, ma anche massima cura dei dettagli: finiture in rame degli specchietti esterni, delle potenti prese d’aria per il raffreddamento e del logo; esclusivi cerchi in lega da 19”, nuovi passaruota più ampi, che mettono in evidenza tutto il carattere della vettura. Sono tre i colori disponibili per la carrozzeria: Nero Midnight, Grigio Pirineos e, per la prima volta nella gamma SEAT, l’esclusivo Grigio Matte.

Molti i dettagli in fibra di carbonio, presenti nell’alettone anteriore e posteriore, nelle minigonne laterali e nel diffusore posteriore arricchito da un esclusivo doppio impianto di scarico. Non solo hanno il fine di elargire un design più moderno e sportivo, ma questi elementi tendono a migliorare l’efficienza aerodinamica, le prestazioni e la sicurezza nelle percorrenze in curva a media e alta velocità. Di fatto, l’efficienza aerodinamica della vettura è incrementata del 12,5%.

Nell’abitacolo spiccano i sedili sportivi rivestiti in Alcantara, mentre le cuciture in rame ritornano sul volante e la leva del cambio. Il color rame viene ripreso anche sul bordo del quadro strumenti, sulla console e sui comandi del climatizzatore. Nuovo anche lo schermo touch a colori da 8″.

5 sono i profili di guida: Comfort, Sport, Eco, Individual e il nuovo profilo Cupra. Quest’ultimo alza l’asticella in termini di esperienza di guida: selezionandolo, infatti, il propulsore reagisce immediatamente e il contagiri si stabilizza tra gli 800 e i 1000 rpm al minimo.

“Oltre a essere l’auto più sportiva, esclusiva e potente mai prodotta dalla SEAT, la Cupra R segna un nuovo livello per il Marchio in termini di capacità di creare un’auto unica ed emozionante, equipaggiata con la tecnologia più avanzata a disposizione dei Clienti più esigenti”, spiega Matthias Rabe, Vicepresidente SEAT per Ricerca & Sviluppo. “L’esperienza maturata dal Marchio nel motorsport ha costituito un elemento chiave nello sviluppo di quest’auto”.