CONDIVIDI
Lavare il motore dell'auto
Photo by Matt Cardy/Getty Images

Lavare il motore fa parte delle operazioni di manutenzione della propria auto. Una sana abitudine che contribuisce sia ad allungarne la vita che alla nostra sicurezza. Esistono in commercio molti ottimi prodotti adatti a tale scopo. Si tratta di detergenti che agevolano il nostro lavoro soprattutto se vogliamo svolgerlo da soli.

Come si lava il motore

La nostra vettura affronta quotidianamente strade più o meno polverose, sporche, bagnate, a seconda delle zone e delle stagioni. Il rotolamento degli pneumatici contribuisce ad accumulare sporco di varia natura nel sottoscocca ed all’interno del vano motore. Se non ci si vuole rivolgere ad un autolavaggio specializzato ecco dunque alcuni consigli su come “muoversi” intorno al nostro propulsore.

Il primo strumento da procurarsi è un buon compressore senza il quale sarà complesso rimuovere tutti i detriti accumulatisi nel tempo. E’ preferibile l’utilizzo dell’aria compressa in quanto in questo modo eviteremo qualsiasi danno da acqua all’impianto elettrico od alle centraline. Sconsigliate quindi le idropulitrici.

Lavare motore auto
photo iStock

Iniziamo dunque dando una bella “soffiata” a tutte le parti a vista liberandole da fango, foglie, grasso secco. Aiutandoci con uno sgrassatore, va benissimo anche quello usato in cucina, procediamo con un panno a rimuovere lo sporco un po più ostinato facendo attenzione a non rimuovere eventuali connessioni elettriche, manicotti ecc. Come detto, si possono anche acquistare dei prodotti specifici, ma il risultato non sarà poi così differente.

Lavare motore auto
photo web source

Una volta completata questa operazione torniamo al nostro compressore e diamo un’altra bella “soffiata” così da eliminare tutto il detergente in eccesso ed asciugare il nostro motore. Ora, alzando il cofano, avremo sicuramente un bel colpo d’occhio sul nostro propulsore.

I vantaggi

Lavare il motore ci permette di verificare anche eventuali perdite di liquidi quali olio od acqua che potrebbero portare danni anche gravi al propulsore. In questo caso è sempre bene rivolgersi dunque al proprio meccanico di fiducia per verificare ed eliminare dette perdite.

meccanico
photo iStock

Ricordiamoci che questa operazione di lavaggio, non necessità di particolare frequenza anche se, come visto, ha la sua importanza. Nel periodo invernale, ad esempio, le strade sono cosparse di sale od altre sostanze antigelo che potrebbero risultare, a lungo, corrosive; rimuoverle aiuta la longevità della nostra auto. Se si desidera una pulizia molto più approfondita, è preferibile recarsi in un centro specializzato dove  sapranno certamente soddisfare le nostre richieste.
CS

Potrebbe interessarti: Riscaldare il motore serve?