CONDIVIDI

TOYOTA PRIUS РLa Prius di Toyota chiude il 2010 in bellezza con tanto di record, risultando per il secondo anno consecutivo l’auto più venduta in Giappone e aggiornando il primato assoluto, dopo ben 20 anni, come modello più richiesto nell’ arco dei 12 mesi. L’ennesimo risultato dell’ibrida più popolare della casa nipponica è stato ufficializzato oggi a Tokyo dalla Jada, l’ associazione nazionale dei rivenditori, che ha confermato le cifre anticipate la scorsa settimana dalla stessa Toyota. Secondo il rapporto, la Prius nel 2010 è stata venduta nel complesso in 315.669 unità, polverizzando il precedente record di 300.008 vetture registrato nel 1990 dalla Toyota Corolla. In scia ai generosi contributi governativi per l’acquisto di auto ecologiche e alla corsa estiva dai concessionari prima della conclusione del programma di incentivi, le vendite della Prius hanno segnato un balzo del 51,1% sul 2009, anno in cui aveva già conquistato la palma di auto più richiesta in meno di otto mesi di presenza sul mercato interno. La terza serie Prius aveva debuttato in Giappone a maggio del 2009 al prezzo di 2,05 milioni di yen (19.000 euro), con uno sconto di 280.000 yen (2.600 euro) sul modello precedente in risposta all’aggressiva concorrenza della Honda, che a febbraio dello stesso anno aveva lanciato la seconda serie della ibrida Insight. La Prius è rimasta in vetta alla classifica delle auto più gettonate nel Sol Levante per tutto il 2010, nonostante il crollo delle immatricolazioni in concomitanza con la fine della campagna di incentivi statali a settembre: l’ibrida Toyota è risultata in testa anche a dicembre, per il 19/mo mese di fila, con 18.106 pezzi (-19,9% sul 2009).(Ansa)

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori