CONDIVIDI
Getty Images

La classifica delle auto ‘premium’ più desiderate dagli italiani

Secondo un’analisi stilata dall’Osservatorio DriveK le auto che si sono guadagnate il podio della top 10 dei modelli premium più richiesti online sono Alfa Romeo Stelvio, Mercedes GLC e Jeep Grand Cherokee. (Per tutte le novità auto LEGGI QUI).

La classifica si basa sulle richieste di preventivo superiori a 50mila euro che gli italiani hanno effettuato dall’inizio dell’anno ad oggi. Gli italiani sono sempre più interessati ad acquistare un’auto del segmento premium scelgono soprattutto i Suv e, nonostante le recenti restrizioni, il diesel. I Suv rappresentano il 69,5% delle auto premium più ricercate, seguite a distanza dalle coupé (9,1%), dalle berline tre volumi (5,4%) e le station wagon (4,7%). Il dato più rilevante è che gli italiani continuano a puntare sui motori a diesel: ben il 67,3% del totale.

L’amore verso i Suv è confermato dal fatto che ben nove dei dieci modelli premium più richiesti siano sport utility vehicle o crossover, un segmento dominato dal diesel: in testa l’Alfa Romeo Stelvio, sul podio Mercedes GLC e Jeep Grand Cherokee. Quarta e quinta posizione per Range Rover Velar e BMW X4, Mercedes GLE e Classe E al sesto e settimo posto; all’ottavo posto l’unica berlina presente nella top ten, l’Alfa Romeo Giulia. Si fa comunque strada tra i modelli più richiesti anche l’alternativa ibrida della Lexus NX Hybrid, che si inserisce in nona posizione; chiude la classifica al decimo posto la Volvo XC60.

La maggior richiesta di auto premium arriva da quelle regioni con il maggior numero di abitanti, quindi Lombardia, Campania e Lazio. Ma se si considera la domanda in proporzione alla popolazione, al primo posto per numero di richieste troviamo una regione autonoma a statuto speciale, il Trentino-Alto Adige.  Lombardia, Liguria, Calabria ed Emilia-Romagna seguono e completano la classifica delle prime cinque regioni che aspirano ad acquistare un’auto premium.

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori