CONDIVIDI

Jeep Patriot è uno Sport Utility Vehicle che interpreta nella loro essenza più autentica i valori del marchio Jeep: personalità, autenticità e libertà.

Con il suo look essenziale, squadrato ed aggressivo Jeep Patriot rappresenta il punto d’incontro tra la necessità di destreggiarsi nella vita di tutti i giorni, all’interno della realtà urbana, e la voglia di libertà ed avventura propri di uno spirito giovane e dinamico.

La sua attitudine off road è esaltata dalle linee semplici e squadrate, dalla caratteristica griglia a sette feritoie Jeep, dal paraurti robusto e dai gruppi ottici dalla tradizionale forma circolare: un SUV che ha nel proprio DNA i geni della migliore tradizione 4X4, ma che nello stesso tempo riesce a combinare la funzionalità e la maneggevolezza di un’auto compatta con entusiasmanti doti di comfort e guidabilità.

Robusto e versatile, fa’ delle sue forme semplici e geometriche un richiamo all’intramontabile stile Jeep, riscoperto in chiave ancora più funzionale per garantire una sensazione di assoluta solidità e forza.

E’ l’espressione dell’intramontabile autenticità del marchio Jeep, che oggi grazie a Jeep Patriot viene nuovamente riaffermata come il valore principale.

Jeep Patriot, disponibile in due versioni, Sport e Limited, rappresenta la nuova chiave d’accesso alla dimensione Jeep.

ESTERNI -  Jeep Patriot è un SUV che grazie alle sue dimensioni compatte (4.408 mm la lunghezza, 1.785 mm la larghezza) si destreggia agevolmente all’interno della caotica realtà urbana, pur mantenendo spiccate doti fuoristradistiche.

Le barre portapacchi longitudinali sul tetto, di colore nero sulla versione Sport e con inserti in argento satinato sulla versione Limited, accentuano il carattere funzionale della vettura anche nel trasporto dei bagagli.

Negli ampi passaruota trapezoidali alloggiano cerchi in lega di alluminio da 17 pollici.

Gli esterni della versione Limited sono ulteriormente caratterizzati dalla presenza dei fendinebbia, dei vetri posteriori scuri e da una modanatura laterale in argento satinato e dalle maniglie in tinta con la carrozzeria.

Posteriormente, Jeep Patriot presenta gruppi ottici verticali ed un robusto paraurti con la scritta Patriot. La soglia di accesso al vano di carico di colore nero con trama antiscivolo sottolinea ulteriormente il suo carattere versatile e funzionale.

Infine il tetto con dispositivo elettrico ad apertura rapida “one touch” a scorrimento, disponibile a richiesta solo sulla versione Limited, offre una sensazione di grande spaziosità e luminosità.

Jeep Patriot presenta un’altezza libera da terra pari a 201 mm, un angolo di attacco di 21°, un angolo di uscita di 33° ed un angolo di superamento dossi pari a 20°. Grazie a tali caratteristiche ed al sofisticato sistema di trazione integrale Freedom-Drive I, emergono in questa vettura indiscutibili qualità fuoristradistiche, non tradendo le origini che affondano nella storia del marchio Jeep.

Quanto affermato non è di ostacolo alle brillanti doti stradali: Jeep Patriot grazie alle incredibili qualità motoristiche, alle sospensioni indipendenti sull’asse anteriore e posteriore, allo sterzo a pignone e cremagliera diretto e preciso, assicura una naturale fluidità e dinamicità di marcia garantendo una perfetta guidabilità on road.

INTERNI -  Grazie ad un abitacolo totalmente rinnovato, Jeep Patriot aumenta la qualità della vita a bordo del Compact SUV che rappresenta la Pura Essenza Jeep.

Contraddistinti da un motivo tondeggiante, gli interni conferiscono all’abitacolo un aspetto accogliente, più confortevole ed elegante grazie a superfici caratterizzate da una qualità superiore dei materiali e delle finiture.

La plancia è stata completamente ridisegnata ed ora si ispira a linee più morbide ed avvolgenti. Il quadro strumenti presenta una nuova forma arrotondata ed incorpora al suo interno la strumentazione di nuovo disegno.

Lo stesso motivo curvilineo che caratterizza la plancia ha ispirato il disegno del nuovo vano portaoggetti, quello delle bocchette di areazione e del quadro strumenti.

La consolle centrale è stata completamente ridisegnata ed ora sporge lievemente dalla plancia seguendo un principio di migliore ergonomia.

Il frontalino delle radio e lo schermo dello UConnect Gps, ove presente, sono stati inclusi nella consolle centrale con una soluzione esteticamente molto piacevole e al contempo molto funzionale.

Sulla plancia centrale è anche collocata la levetta a “T” cromata che attiva la funzione 4WD Lock del sistema di trazione Active Full Time Freedom-Drive I con cui Jeep Patriot è equipaggiato di serie.

L’utilizzo di nuovi materiali, morbidi al tatto, colori e finiture contribuisce a migliorare la qualità percepita.

Le nuove cromature che impreziosiscono la plancia, il quadro strumenti e le portiere, sia per la versione Sport che per la Limited, aggiungono eleganza e ricercatezza alla visione d’insieme dell’abitacolo che risulta molto più curato e rifinito.

Jeep Patriot offre grande praticità ed una straordinaria versatilità. Gli interni sono improntati alla ricerca della funzionalità, con una posizione di guida rialzata per offrire un abitacolo spazioso sia per i passeggeri anteriori che per quelli posteriori, oltre che per garantire la massima visibilità utile ad ottenere un maggiore controllo della vettura.

I sedili posteriori sono frazionabili 60/40 in un solo gesto, un’ulteriore conferma della versatilità di questo SUV compatto: ripiegando in avanti i sedili posteriori ed il sedile lato passeggero, completamente abbattibile, si ricava una superficie perfettamente piana.

Inoltre il pianale di carico in moquette consente un pratico utilizzo e la massima cura per ogni tipo di bagaglio.

Nella parte posteriore, sopra il vano di carico, una torcia a LED, estraibile e ricaricabile con batteria al litio, che all’occorrenza può essere facilmente rimossa. Un dettaglio semplice, ma molto utile.

BENZINA O TURBODIESEL - Jeep Patriot è equipaggiato con un motore 2.0 L4 16V DOHC turbodiesel con filtro antiparticolato di serie , progettato per offrire eccellenti prestazioni, bassi consumi ed un’elevata fluidità di marcia.

Si tratta di un propulsore a controllo elettronico con testata in alluminio, potente, affidabile ed efficiente, caratterizzato da un sistema d’iniezione diretta “High Pressure” e utilizza un doppio albero a camme e quattro valvole per cilindro.

La perfetta combinazione con la trasmissione manuale a 6 rapporti, garantisce la massima efficienza ed un’affidabilità senza pari.

Consumi ottimali e prestazioni eccellenti: la motorizzazione turbodiesel eroga infatti una potenza di 140 CV, una coppia massima di 310 Nm a 1.750 giri/minuto. I consumi, estremamente competitivi, sono pari a 8.3 l/100 km nel ciclo urbano, 5.6 l/100 km nel ciclo extraurbano e soli 6.6 l/100 km nel ciclo combinato, con emissioni di CO2 di 175 g/km, nel rispetto della normativa Euro 4.

CAPACITA’ OFF ROAD – Trazione integrale Freedom-Drive I.

Jeep Patriot √® equipaggiato di serie con l’innovativo sistema di trazione integrale Freedom-Drive I. Il sistema consente di affrontare in sicurezza fondi stradali a scarsa aderenza e consiste in un ripartitore centrale che integra il sistema elettronico ECC (Electronically Controlled Coupling) trasferendo automaticamente la coppia all’assale posteriore in condizioni di necessit√† secondo due modalit√†:

• in base alla pressione esercitata sul pedale dell’acceleratore, per garantire la massima trazione, sia in partenza, sia durante la marcia

• se i sensori rilevano uno slittamento anche di una singola ruota, sull’assale anteriore.

Grazie ai sensori di velocità che interagiscono con il sistema ESP, Freedom-Drive I tiene conto anche delle differenze di velocità tra le ruote di uno stesso asse (ruota destra/ruota sinistra), modulando la ripartizione tra asse anteriore e posteriore, permettendo la differenza di velocità di ogni singola ruota in curva. Tra i 10 ed i 40 km/h, il sistema di trazione garantisce spunto in partenza e massima trazione su tutti i tipi di terreno. Tra i 40 ed i 105 km/h migliora la guidabilità, limitando i fenomeni sottosterzanti. Superati i 113 km/h, invece, il ripartitore smette gradualmente di trasferire coppia sul posteriore, riducendo considerevolmente i consumi.

Inoltre, Freedom-Drive I è dotato della funzione 4WD Lock (off road mode) che si attiva alle basse velocità, bloccando manualmente il ripartitore attraverso la leva a “T” posta vicino a quella del cambio. In questa funzionalità, fino ai 15 km/h, otteniamo una ripartizione fissa 50% anteriore e 50% posteriore, che garantisce la massima trazione disponibile su terreni accidentati. Dai 15 km fino ai 40 km/h, invece, il sistema modula il trasferimento verso l’assale posteriore in misura minore. Superando i 40 km/h, il ripartitore torna automaticamente alla funzionalità normale, pur mantenendo accesa la spia 4WD Lock per tornare alla modalità off road (4WD Lock) qualora la velocità scendesse nuovamente al di sotto dei 40 km/h.

Freedom-Drive I® risulta particolarmente efficace, rispetto ai sistemi concorrenti, in quanto predilige la “trazione pura”, esercitata meccanicamente attraverso le frizioni contenute nel modulo di ripartizione ECC, piuttosto che affidandosi immediatamente al controllo elettronico di trazione che sfrutta il sistema frenante. Inoltre, rispetto ad altri sistemi di trazione integrale, Freedom-Drive I si attiva su strada solo in caso di necessità, riducendo così al minimo le forze di attrito e di inerzia che tendono a sottrarre potenza e limitando il consumo di carburante.

Jeep.it