CONDIVIDI

INFINITI M35H РInfiniti M è forse un nome nuovo in Europa, ma altrove è ben conosciuto. Quella attuale è la terza generazione di M, un modello completamente nuovo che ha fatto il suo debutto europeo a Ginevra a marzo 2010. È la prima M a essere venduta in tutti i 34 mercati in cui opera Infiniti.

Al Los Angeles Auto Show il brand di lusso appartenente a Nissan ha presentato la sua prima vettura ibrida: la Infiniti M35h.

Sono ben noti i benefici delle vetture ibride, capaci di avere un’autonomia pulita, cio√® alimentata dalle sole batterie, sempre pi√π lunga: riduzione sia dell’inquinamento atmosferico ma anche di quello acustico.

Per√≤ non si √® ancora pensato all’altra parte della medaglia: se l’assenza di rumori dei tradizionali motori √® un sollievo, pu√≤ anche trasformarsi in un pericolo, proprio perch√© non avvertiamo l’avvicinarsi del mezzo.

Adesso ci ha pensato Infiniti: infatti la M35h sar√† la prima ibrida al mondo a essere dotata di un sistema di avviso acustico per i pedoni. Si cela sotto l’acronimo VSP che significa Approaching Vehicle Sound for Pedestrians (avviso acustico di veicolo in avvicinamento per i pedoni), che √® il risultato di un vasto programma di ricerca. Si tratta di un’altra caratteristica pensata per la sicurezza fra le tante innovazioni in questo campo che presentano i modelli completamente nuovi della linea M.

Il sistema √® controllato dal computer e collega un sintetizzatore di suoni interno al veicolo a un altoparlante integrato nel paraurti frontale, a 30 km/h il VSP funziona automaticamente dall’avvio, rientrando in funzione quando il veicolo rallenta a 25 km/h. Caratteristiche esclusive come la tonalit√† e il volume variabili sono state scelte per assicurare la massima efficacia senza causare un inutile inquinamento acustico.

Dopo uno scrupoloso programma di ricerca per individuare il suono pi√π efficace e al tempo stesso meno intrusivo, anzich√© un solo tono √® stata scelta una gamma di suoni bassi e alti a diversi livelli di volume. Il team che ha sviluppato il sistema, ha collaborato con psicologi cognitivi e della percezione acustica allo studio di vari aspetti, dai modelli di comportamento dei pedoni all’inquinamento acustico.

Il risultato √® un’onda sinusoidale che va da 2,5 kHz fino a un basso da 600 Hz. Si tratta di un intervallo che pu√≤ essere udito agevolmente da persone di ogni et√† ed evita picchi (attorno ai 1.000 Hz) che introdurrebbero senza necessit√† un rumore eccessivo nell’ambiente.

Il suono passa da frequenze alte a frequenze basse in base alla velocit√† del veicolo e a seconda che questo stia accelerando o decelerando. Il volume √® pi√π alto all’avvio per segnalare chiaramente che il veicolo sta per muoversi, mentre durante la retromarcia viene emesso un suono intermittente ‚Äì entrambi i suoni sono calcolati in modo da non allarmare i pedoni e soprattutto in non vedenti mentre la M35h si avvicina.

Sebbene la M35h possa viaggiare a velocit√† di circa 80 km/h alimentata solo dal silenzioso motore elettrico, oltre i 30 km/h il rumore del motore √® sufficientemente udibile da non richiedere l’intervento dell’Approaching Vehicle Sound for Pedesdrians. Un dettagliato programma di test durante lo sviluppo della M ibrida ha dimostrato che, in condizioni di guida miste, la M35h √® in grado di funzionare in sola modalit√† elettrica per il 50% del tempo.

La Infiniti M35h andrà ad aggiungersi ai modelli con motore V6 a benzina e diesel già in commercio della gamma ad alte prestazioni M.

Per distinguersi dagli altri produttori e in linea con la politica di Infiniti di fornire generosi equipaggiamenti di serie in tutti i modelli, l’Approaching Vehicle Sound for Pedesdrians sar√† preinstallato su ogni M35h messa in commercio in Europa a partire dalla primavera del 2011 (a seconda del paese). L’ Approaching Vehicle Sound for Pedesdrians va a integrare i gi√† numerosi sistemi di sicurezza disponibili sulla M35h, come il pacchetto di sicurezza dinamica, di serie sulle versioni Premium.

La M35h, che √® il primo modello della casa di auto di lusso giapponese a presentare l’avanzata tecnologia Infiniti Direct Response Hybrid, completa il trio di berline con motore V6 ad alte prestazioni destinato a sfidare la gerarchia delle auto executive in Europa.

Grazie alla combinazione di un potente motore V6 a benzina da 3,5 litri e 306 CV (225 kW) con un motore elettrico 68 CV (50 kW), la M35h ha la prontezza di risposta di un’auto sportiva e la capacit√† di muoversi silenziosamente a emissioni zero con la sola propulsione elettrica pi√π di frequente, per periodi pi√π lunghi e a velocit√† pi√π alte degli altri ibridi esistenti.

Gli aspetti che sorprenderanno il guidatore della M35h sono l’accelerazione da 0 a 100 km/h in meno di 5,9 secondi e i consumi di 7,3 l/100 km nel ciclo misto (entrambi questi dati sono soggetti ad omologazione finale), che ne fanno il modello pi√π veloce e pi√π ecologico di Infiniti.

E con l’ Approaching Vehicle Sound for Pedesdrians di serie non vi sono imprevisti dietro l’angolo neanche per i pedoni.

Infomotori.com

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori