CONDIVIDI
Bentley
Getty Images

Il futuro di Bentley: GT, SUV, plug-in e carburanti alternativi

Bentley finalizzerà la sua nuova strategia di mercato entro questa estate, con una rinnovata attenzione per le sue credenziali come produttore di GT e SUV.

Werner Tietz, membro del consiglio di amministrazione di Bentley, ha anticipato che non seguirà la linea di una supercar, bensì di espandere la propria presenza nel segmento delle gran turismo: “Per adesso le auto sportive non sono un nostro progetto”, ha sottolineato Adrian Hallmark, boss del marchio di Crewe, ad Autocar.

Per il momento non ci sono anticipazioni ufficiali, ma l’obiettivo dichiarato è ampliare la gamma di acquirenti dell’azienda, anzichè vendere vetture aggiuntive a questi. “La prima cosa di cui dobbiamo essere sicuri è avere una macchina GT in ogni segmento, e non è sicuro se siamo lì ora”, ha aggiunto Tietz. “Penso ci sia più potenziale in quel segmento. Bentley è in grado di offrire qualcosa di unico, in particolare nella realizzazione di auto con una linea sportiva che può, con la semplice pressione di un pulsante, trasformarsi in un’auto lussuosa e raffinata”.

SUV, plug-in e nuovi carburanti nel futuro di Bentley

La strada maestra sarà un SUV ‘big-size’ in grado di penetrare i mercati cinese e americano. “Questa è un’opportunità che stiamo esplorando. Le auto più grandi sono una strada interessante per Bentley. Per ora non stiamo pensando di fare qualcosa di più piccolo, perché non è quello che stiamo facendo”. E ovviamente l’elettrico e/o ibrido sarà un tassello fondamentale nel futuro prossimo di Bentley. Un altro obiettivo da raggiungere sarà quello di offrire una versione plug-in di ogni auto in vendita entro il 2025.

L’azienda britannica sta studiando anche la tecnologia delle celle a combustibile, anche se il progetto non sarà adempiuto prima di un decennio. Poi il carburante sintetico utilizzando l’energia pulita, come l’eolica. “Vediamo il settore delle compagnie aeree esaminarlo abbastanza seriamente – il piano elettrico non sembra diventare presto una realtà su larga scala – e questo potrebbe aiutarci ad aprire altre possibilità. Abbiamo una mente aperta”. A luglio ne sapremo di più.

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori