CONDIVIDI
Ford Mustang Bullit
Ford Mustang Bullit (image by Twitter)

In arrivo al prossimo Salone di Detroit la Ford Mustang Bullit, un’automobile che la casa statunitense ha deciso di produrre in serie speciale per celebrare i 50 anni dalla nascita dell’automobile che Steve McQueen guidò nel film d’azione con inseguimenti d’auto mozzafiato. Si tratta di una vettura che è stata sviluppata lavorando su quella che è la base della Ford Mustang 2018 in versione Premium. Quello che salta all’occhio dal punto di vista estetico è il colore della carrozzeria. Viene utilizzato infatti il Dark Highland Green, lo stesso che era stato scelto per l’auto in occasione del film che ha riscosso grande successo 50 anni or sono.

Ford Mustang Bullit al Salone di Detroit

I cerchi in lega scelti sono quelli da 19 pollici con la presenza della classica griglia frontale. Le novità maggiori le troviamo dal punto di vista motoristico con un V8 da 5.0 litri che riesce a sprigionare una potenza da 475 cavalli ed una coppia da 570 Nm. Il propulsore può contare sul sistema di iniezione OperAir e la presenza del collettore di aspirazione Shelby 350. Per quanto riguarda la tecnologia all’interno della vettura troviamo uno digitale da 12 pollici che permette di gestire gli optional della vettura. Il cambio che è stato associato è un manuale a sei rapporti. L’auto riuscirà a soddisfare le richieste di chi spera in una vettura capace di alte velocità dato che stando a quanto affermato dall’azienda riuscirà a toccare un massimo da 263 km/h. Non è stato annunciato l’arrivo sul mercato della vettura anche se negli Stati Uniti sarà disponibile a partire dalla prossima Primavera. Di seguito il video pubblicato dall’azienda statunitense sul proprio canale Youtube per presentare l’arrivo dell’automobile che attirerà l’attenzione degli appassionati di velocità e di film.