CONDIVIDI
Ford Mondeo
photo dal web

Ford Mondeo: station wagon hybrid all’assalto della Passat

Nel mercato italiano il segmento D delle station wagon è dominato dalla VW Passat, ma la seconda classificata Mondeo arriva con una nuova versione. Il restyling della quarta generazione, lanciata nel 2014, arriva anche in versione ibrida, equipaggiata con motore diesel Ford EcoBlue da 2.0 litri, progettato per fornire maggiore potenza, più coppia a bassi regimi e ridotti consumi di carburante per i viaggi più lunghi. Sotto il cofano pulsa un propulsore ibrido da 187 CV e combina un motore a benzina 2.0 a ciclo Atkinson, un motore elettrico con generatore e batteria agli ioni di litio da 1.4 kWh, e una trasmissione automatica sviluppata da Ford.

Per tutte le novità del mondo auto LEGGI QUI

Tecnologie, interni e allestimenti della Ford Mondeo SW

Grazie alla tecnologia di frenata rigenerativa recupera fino al 90% dell’energia di frenata per ricaricare la batteria. Le emissioni di CO2 si attestano sui 96 g/km, i consumi di carburante 4.2 l/100 km, per la versione quattro porte, e 101 g/km di emissioni di CO2e un efficienza nei consumi di carburante da 4.4 l/100 km, per la versione wagon.

Nuovi gli interni e maggior spazio a bordo, con una capacità di carico pari a 403 litri che lievitano a 1.508 con i sedili posteriori reclinati. Tra le tecnologie a disposizione SmartGaugeche che permette al guidatore di tenere sotto controllo la carica, il recupero e l’utilizzo dell’energia e migliorare i consumi. Disponibile inoltre anche l’Adaptive Cruise Control (ACC), con Stop&Go, che si unisce alla gamma di tecnologie di assistenza alla guida di Mondeo, insieme all’Intelligent Speed Limiter, per affrontare al meglio il traffico in ogni situazione.

La nuova Mondeo Hybrid sarà disponibile in tre allestimenti: Titanium, ST-Line e Vignale, con prezzi a partire da 35.950 euro (per la 4 porte versione Titanium Business), con 1.250 euro in più è possibile acquistare la versione wagon.

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori