CONDIVIDI
Fiat Panda

La Fiat Panda, l’auto più venduta in assoluto in Italia, ha raggiunto un obiettivo prestigioso: nello stabilimento di Pamigliano d’Arco (Napoli) è stato realizzata la milionesima Fiat Panda. Si tratta una City Cross 1,2 da 69 CV destinata al mercato italiano.

Da cinque anni è la vettura più amata dagli italiani e dal 2016 è la best-seller europea nel suo segmento. Nata nel 1980 e giunta oggi alla quarta generazione, la compatta Fiat continua ad arricchire il suo palmares che annovera già una lunga serie di primati tecnologici e commerciali. Tra le city-car è stata la prima con trazione integrale (1983); la prima con motore diesel (1986); la prima a conquistare il titolo di “Car of the Year” (2004); la prima con alimentazione a metano (2006).

Dal 1980, anno di lancio della prima Panda, a oggi ne sono state prodotte, complessivamente, oltre 7,5 milioni (il nuovo record si riferisce alla quarta generazione lanciata alla fine del 2011). Attualmente è l’unica del suo segmento a offrire quattro motorizzazioni (benzina, gasolio, benzina/metano e benzina/GPL), tre configurazioni (Urban look, City Cross e 4×4) due trazioni (anteriore e integrale) e due cambi (manuale e robotizzato Dualogic).

Lo stabilimento di Pomigliano

Al nuovo record ha contribuito anche lo stabilimento G. Vico di Pomigliano d’Arco che la produce, un impianto all’avanguardia e pluripremiato a partire dal 2011, quando è stata totalmente ristrutturata per produrre la Fiat Panda. A iniziare dal 2012 quando ottiene la certificazione Silver, nell’ambito del programma World Class Manufacturing, e riceve l’Automotive Lean Production Award come miglior stabilimento d’Europa. Nel 2013 all’impianto viene riconosciuto il livello Gold, con relativa certificazione.

Nel 2014 arriva un nuovo riconoscimento internazionale, il Lean and Green Management Award, che testimonia i rilevanti progressi fatti nell’ottimizzazione di tutte le “risorse” necessarie per poter produrre automobili. Oggi, lo stabilimento G. Vico continua a ridurre l’impatto ambientale dei processi produttivi attraverso continui miglioramenti, tra cui quelli riguardanti il consumo responsabile dell’energia e dell’acqua, e la qualità della gestione di aria e rifiuti.

Fiat Panda City Cross