CONDIVIDI

A breve la Ferrari 458 avrà un’erede degna di tal nome e potrebbe fare il suo debutto ufficiale al prossimo Motor Show in programma ad ottobre. Per il momento il ‘nome in codice’ è Ferrari 458 M e sarà dotata di un nuovo motore turbo che consentirà di ridurre le emissioni di CO2.

Probabilmente subirà una riduzione di cilindrata e un aumento di potenza della coppia massima come avvenuto per la California T, che sarà compresa tra 4.499 cc e 3.885 cc. Per il momento non resta che ammirare le prime foto spia.

 

foto da Autoexpress.co-uk
foto da Autoexpress.co-uk

 

 

foto da autoexpress.co.uk
foto da autoexpress.co.uk

 

foto da autoexpress.co.uk
foto da autoexpress.co.uk