CONDIVIDI
Ferrari 412 Ares Design
Ferrari 412 Ares Design (image by Ares Design)

Vuole continuare a stupire la Ares Design, la casa di Modena che lavora sulle automobili per cercare di trasformarle e mettere sul mercato vetture che sappiano colpire l’attenzione degli appassionati delle quattro ruote. La casa emiliana sta cercando di ricreare un modello che possa riportare alla mente la Ferrari 412, un modello forse non tra i più amati della casa di Maranello ma che con le dovute modifiche potrebbe attirare le attenzioni dei fans del ‘Cavallino rampante’. Il progetto è quello di creare di fatto una GTC4 Lusso che abbia il retro della 412, un’automobile che rimase in produzione fino al 1989 e che fu prodotta in 303 esemplari.

Ferrari 412, la Ares Design al lavoro per ripresentarla

Al momento la vettura sulla quale sta lavorando l’azienda modenese è chiamata Project Pony e potrebbe arrivare sul mercato alla fine del 2018. Dal punto di vista delle forme si tornerà agli spigoli, senza quelle forme arrotondate tipiche degli ultimi anni. Si tornerà quindi ad avere un’impressione di una vettura propria della fine anni ’80, inizio ’90. La volontà è quella però di rendere l’auto decisamente più leggera rispetto alla sua lontana parente e proprio per questo saranno utilizzati dettagli in fibra di carbonio con la motoristica che potrebbe essere simile alla versione d’origine. Inizialmente la 412 presentava quattro posti all’interno con un propulsore da 4942 cc mentre la GTC4 un 6.262cc V12. Da capire ora quale versione del motore sarà scelta per il lancio. Il prezzo, ancora non ufficiale, dovrebbe aggirarsi intorno ai 700 mila euro. Di seguito altre immagini dell’auto sulla quale è al lavoro l’azienda di Modena.

Ferrari 412 Ares Design
Ferrari 412 Ares Design (image by Ares Design)
Ferrari 412 Ares Design
Ferrari 412 Ares Design (image by Ares Design)
Ferrari 412 Ares Design
Ferrari 412 Ares Design (image by Ares Design)
Ferrari 412 Ares Design
Ferrari 412 Ares Design (image by Ares Design)