CONDIVIDI
Ferrari 250 GTO
Ferrari 250 GTO (image by Motorauthority.com)

La Ferrari 250 GTO è una delle Ferrari più amate dagli appassionati della casa di Maranello e di automobili sportive. Il grande successo della vettura che è stata prodotta dal 1962 al 1964 è confermata anche dagli altissimi prezzi di vendita dei modelli in giro per il mondo. Nel 2014 infatti, peruna 250 GTO è stata fatta un’offerta da circa 38 milioni di dollari, mentre nel 2013 un’altra è stata venduta per circa 52 milioni di dollari. Somme che non sono passate inosservate all’attenzione della Ferrari che sta infatti pensando di riproporre sul mercato una versione rivisitata dell’automobile, come confermato in un’intervista rilasciata a Top Gear da Sergio Marchionne che ha confermato che è stata pianificata la produzione di una vettura che possa essere la discendente della 250 GTO.

Ferrari 250 GTO, ritorno sul mercato in vista

La continuazione della produzione di automobili di alcuni anni fa è però un campo che va studiato nei minimi dettagli. Le auto continue sono i casi in cui i produttori costruiscono ulteriori esempi di un modello precedente con gli standard e le specifiche identiche a quelle dell’originale. I VIN, numeri del telaio, delle nuove automobili, proseguono da dove sono finiti i VIN delle vetture prodotte in precedenza. Ad avere successo con una mossa di mercato del genere è stata la Jaguar con le auto XKSS ed E-Type. Marchionne ha poi aggiunto che non sarà facile dare vita ad una nuova versione della 250 ma che resta comunque in cantiere l’ipotesi di riproporla sul mercato. Per gli appassionati del modello quindi c’è la possibilità di vedere nei prossimi anni tornare sulle strade una delle Ferrari più amate dagli appassionati della casa del ‘Cavallino Rampante’.

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori