CONDIVIDI
Chevrolet Corvette ZR1
Chevrolet Corvette ZR1 © Getty Images

Arrivano interessanti notizie riguardanti la nuova Chevrolet Corvette ZR1, una supercar capace di grandissimi prestazioni sia in termini di velocità che di accelerazione. La storia del marchio della ZR1 parte dal 1986 con le prime progettazioni. La prima vendita arrivò invece nel 1990. Ci furono poi nuovi aggiornamenti negli anni successivi, sia nel 1991 che nel 1992. La produzione della versione della Corvette proseguì per alcuni anni per poi concludersi nel 1995. Furono messi sul mercato poco meno di 7.000 esemplari di ZR1. L’automobile statunitense è la Corvette più potente mai costruita con la vettura che è capace di raggiungere i 96 km/h in un tempo stimato di 2.85 secondi. I 160 km/h saranno raggiungibili in 6 secondi netti. L’automobile sarà sul mercato per l’inizio del 2019. Una delle novità maggiori per quello che riguarda la Corvette è quella che riguarda il cambio mettendo a disposizione infatti l’automatico ad otto marce. A spingere la supercar è un motore V8 da 6.2 litri capace di sprigionare una potenza da 755 cavalli.

Chevrolet Corvette ZR1, le caratteristiche

L’auto può vantare il record della pista della Virginia International Raceway ed uno degli obiettivi futuri è quello di riuscire ad abbassare anche quello del Nurburgring. Un record che è molto ambito da tutte le supercar e che concede alle case automobilistiche una grande pubblicità ed un ritorno anche dal punto di vista delle vendite. L’obiettivo, non solo dell’auto statunitense, ma anche di molte altre competitor, è quello di abbassare il tempo abbattendo il muro dei 7 minuti. La nascita della ZR1 è quindi un chiaro segnale da parte dell’azienda americana, intenzionata a prendere un posto da leader per quello che riguarda le supercar, mettendo a disposizione un vero e proprio bolide e attirando il pubblico amante della grande velocità.

Chevrolet Corvette ZR1
Chevrolet Corvette ZR1 © Getty Images