CONDIVIDI

Cayman GT4 Clubsport

Cayman GT4 Clubsport: una Porsche omologata per la pista

A tre anni dal debutto della prima Cayman GT4 Clubsport, Porsche presenta una 718 Cayman GT4 Clubsport, una vettura da pista acquistabile al prezzo di 157mila euro (Iva esclusa). Una Porsche omologata e competitiva per partecipare alle prove riservate al campionato GT4. La variante Trackday, pensata per i piloti amatoriali, è invece offerta a 134mila euro. (Per tutte le novità Porsche LEGGI QUI)

Durante lo sviluppo della nuova 718 Cayman GT4 Clubsport, i tecnici Porsche non solo hanno focalizzato l’attenzione sul miglioramento della maneggevolezza della vettura e dei tempi sul giro, ma anche sull’impiego di materiali eco-compatibili. Nella 718 Cayman GT4 Clubsport troviamo, per la prima volta in un’auto da corsa di produzione, parti di carrozzeria realizzate in materiali compositi contenenti fibre naturali. Le porte e l’alettone posteriore sono stati costruiti utilizzando un composto di fibre organiche ricavate in gran parte da sottoprodotti agricoli quali le fibre di lino e di canapa che hanno proprietà simili alla fibra di carbonio in termini di peso e rigidità.

Al contrario delle 718 stradali spinte da un motore 4 cilindri, la GT4 Clubsport è spinta da un propulsore boxer a 6 cilindri 3.8 da 425 CC, cioè 40 in più rispetto al modello precedente, abbinato ad un cambio a doppia frizione a sei rapporti con differenziale meccanico autobloccante. Nonostante la presenza di di roll-bar di sicurezza saldato e sedile avvolgente da corsa, la 718 Cayman GT4 Clubsport può considerarsi una super-leggera con un peso complessivo di 1.320 kg. Gli ammortizzatori offrono tre livelli di regolazione e il serbatoio di sicurezza da 115 litri è adatto anche alle prove più lunghe. Il volante da corsa a sgancio rapido offre una serie di opzioni di regolazione in grado di soddisfare le esigenze specifiche dei singoli piloti. La Porsche 718 Cayman GT4 Clubsport e Trackday sono già ordinabili e saranno pronte per la consegna ai team e ai piloti di tutto il mondo a partire dal prossimo mese di febbraio.

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori