CONDIVIDI
Car of the Year 2019
Car of The Year 2019

Car of the Year 2019: scopriamo le 7 finaliste

Il celebre premio Car of the Year 2019 sarà conteso da sette modelli alquanto eterogenei, compresa una vettura elettrica. La vincitrice sarà resa nota il prossimo 4 marzo in occasione del Salone di Ginevra. Cinque finaliste sono costruite in Europa, una in Corea, l’altra negli States (nessuna italiana). Grandi escluse la Jeep Wrangler, la Lamborghini Urus, la Hyundai Santa Fe, la Seat Tarraco, la Suzuki Jimny, la Volkswagen Touareg e la Volvo V60.

Per tutte le informazioni sulle novità delle auto CLICCA QUI

Car of the Year 2019: le 7 finaliste

Alpine A110 – Sportiva a due posti in stile retrò, con meccanica Renault e tecnologia sofisticata. Spinta da un motore 1.8 turbo da 252 cavalli e il cambio robotizzato a doppia frizione e sette marce. Abitacolo piccolo ma confortevole. Dotata di modalità Track in versione pistaiola che annulla i controlli elettronici richiedendo molta attenzione ed esperienza a chi guida per evitare testacoda e uscite di strada.

Citroen C5 Aircross – Il nuovo Suv della casa francese assicura massimo comfort grazie all’uso delle sofisticate sospensioni con i Progressive Hydraulic Cushions e alla presenza dei sedili Advanced Comfort. Per quanto riguarda invece le motorizzazioni, la Citroen C5 Aircross sarà lanciata con due propulsori a benzina e due a gasolio: 1.2 litri turbo PureTech 130 S&S da 131 CV e 230 Nm di coppia massima; 1.6 litri turbo PureTech 180 S&S EAT8, abbinato al cambio automatico a 8 marce e capace di esprimere 181 CV e 250 Nm di coppia. Sul fronte dei diesel il 1.5 litri turbo BlueHDi 130 S&S Feel da 131 CV e 250 Nm di coppia e il 2.0 litri turbodiesel BlueHDi 180 S&S EAT8 con cambio automatico a 8 marce coppia da 177 CV e 400 Nm di coppia.

Ford Focus – La compatta a cinque porte dell’Ovale Blu è giunta alla IV generazione, che sfoggia un design più moderno e un abitacolo più spazioso. I motori a benzina sono a tre cilindri (1.0 e 1.5), mentre i diesel (1.5 e 2.0) ne hanno quattro. La Ford Focus di serie vanta la frenata automatica di emergenza, il sistema che tiene in corsia e la chiave di avviamento MyKey.

Jaguar I-Pace – La prima Jaguar elettrica è un crossover con il piglio da coupé, spinta da due motori elettrici, uno all’anteriore e l’altro al posteriore, da 200 CV ciascuno, alimentati da batterie agli ioni di litio che promettono fino a 480 km di autonomia. Una volta esaurite, si possono rigenerare in 13 ore collegando il cavo in dotazione all’attacco nel parafango anteriore sinistro.

Kia Ceed – La nuova Kia Ceed è sviluppata sulla nuova piattaforma K2. La gamma prevede tre propulsori a benzina e due turbodiesel. I primi sono un 1.4 aspirato da 100 cavalli, un 1.0 a tre cilindri turbo da 120 cavalli e un nuovo 1.4, sempre sovralimentato da 140. Nuovo anche il 1.6 turbodiesel, declinato in due livelli di potenza: 116 e 136 CV. Nel 2019 è già prevista una variante ibrida con un sistema “leggero” a 48 volt, inizialmente per il motore a gasolio, successivamente anche per quelli a benzina.

Mercedes Benz Classe A – Lunga 4, 419 metri, larga 1,796, alta 1,440 millimetri e con un passo di 2,729. Interni rinnovati e tecnologici, la plancia presenta infatti due monitor affiancati da 10,25 pollici (nella versione di serie la dimensione è di 7’’) dai quali è possibile controllare tutte le funzioni della vettura. Per quel che riguarda il motore della Mercedes Classe A si può scegliere tra due benzina, rispettivamente di 1332 litri di cilindrata e 163 CV o da 1991 litri e 224 CV e una sola alimentazione diesel 1.5 litri e 116 CV.

Peugeot 508 -18 versioni disponibili con sei allestimenti (Active, Business, Allure, GT Line, GT e First Edition), cinque motorizzazioni e due possibilità per la trasmissione: manuale a 6 marce o automatico EAT8 a 8 rapporti. Due motori benzina 1.6 PureTech turbo con potenze di 180 e 225 cv e la sola trasmissione automatica disponibile. L’opzione diesel vanta tre BlueHDi: il 1.5 da 130 cv è disponibile sia con il cambio manuale sia con l’automatico mentre il 2.0 litri è declinato in due potenze da 160 e 180 cv abbinato al solo cambio automatico EAT8.

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori