CONDIVIDI
(foto Twitter)
(foto Twitter)

L'”erede” della mitica Veyron è ormai in dirittura d’arrivo: il nuovo modello sarà lanciato da Bugatti tra la fine del 2015 e l’inizio del 2016. A confermarlo è Walter de Silva, capo design del Gruppo Volkswagen (di cui fa parte il marchio francese), che in un’intervista rilasciata al magazine Top Gear ha sciolto il riserbo sull’attesissima supercar.

Secondo de Silva, Bugatti ha creato un’“opera d’arte” che “avrà tantissima tecnologia innovativa, costata lavoro e impegno agli uomini del Gruppo Volkswagen, al fine di realizzare un’auto in grado di ridefinire i parametri di riferimento“. Il designer ha inoltre smentito le indiscrezioni secondo cui la nuova vettura sarebbe stata la versione di serie della Galibier Concept (prototipo mai entrato in produzione).

Salvo ulteriori smentite, il gioiellino in arrivo sarà prodotto in serie limitata a 450 esemplari e avrà un sistema di alimentazione ibrido, con il potente W16 8.0 litri turbo affiancato da un motore elettrico, per una potenza complessiva di ben 1.500 CV e velocità massima di 435 km/h. Grazie anche a un “corpo” decisamente più leggero rispetto alla Veyron, che sfiora 1.900 kg di peso…

Redazione