CONDIVIDI
(websource)

Sulla scia del rapporto di ieri sul SUV sempre più probabile di Bugatti, è emerso un nuovo rapporto interessante che fornisce maggiori dettagli possibili su ciò che sembrava impossibile non molto tempo fa. Secondo la rivista britannica ‘Car‘, l’azienda di Molsheim ha già terminato la proposta di un nuovo modello e sta aspettando di ricevere il timbro di approvazione da parte dei dirigenti di alto livello.

Il modello in questione non sarà un SUV in senso tradizionale, con Bugatti che vede questo modello come un mashup tra un’auto sportiva e un crossover. La relazione si riferisce al modello come un “veicolo utilitario coupé“, così come un Urus, ma più piccolo e con solo due porte. Parlando del “Super SUV” di Lamborghini, ‘Car’ dice che Bugatti avrebbe sfruttato il bicilindrico 4.0 litri V8 della Urus, completo di 641 cavalli di potenza.

Nel concept Bugatti, il V8 sarebbe parte di un powertrain ibrido che sarebbe in grado di erogare una potenza vicina ai 1.000 cavalli. Allo stesso tempo, sarebbe stato ancora più potente della prossima Porsche Cayenne Turbo S E-Hybrid da 670 CV. Per migliorare ulteriormente le prestazioni, si ritiene che la Bugatti abbia alleggerito ulteriormente la sua vettura rispetto all’Urus, arrivando a pesare “solo” 2.200 kg.

Se tutto va secondo i piani, il crossover a due porte Bugatti entrerà in produzione nel 2023. A quanto pare, ogni anno verranno prodotti 800 esemplari, il che sembra molto probabile, considerando che l’intera produzione della Chiron è limitata a 500 vetture.

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori