CONDIVIDI

BMW Serie 8 Cabrio: lusso, comfort e sportività al vento

BMW Serie 8 Cabrio sarà in vendita da marzo, una vettura capace di abbinare magicamente lusso, comfort e piacere di guida. La capote in tela è ripiegabile elettricamente anche in movimento, fino a 50 km/h: bastano 15 secondi per farla alzare o abbassare, in modo completamente automatico. Un’autentica forza della natura che potrà essere guidata in versione aperta anche quando le temperature non sono molto miti, grazie alle bocchette nei poggiatesta anteriori per riscaldare la cervicale.

La BMW Serie 8 Cabrio non ha molte altre differenze rispetto alla Coupè, da cui riprende le dimensioni esterne (è lunga 4,84 metri). Differente il baule che non è ampio come sulla coupé, ma i 350 litri dichiarati (70 in meno) sono sufficienti per un weekend fuoriporta, complice il divanetto ripiegabile in due metà per stivare all’occorrenza anche oggetti lunghi.

Abitacolo e motori della Serie 8 Cabrio

Nell’abitacolo vanta quattro sedili in pelle, strumentazione digitale (lo schermo è di 10,25”) e un ricco sistema multimediale, compatibile anche con Skype per effettuare videoconferenze di lavoro.

I primi due motori annunciati per la BMW Serie 8 Cabrio sono il benzina V8 4.4 da 530 CV, che consente un tempo di 3,9 secondi da 0 a 100 km/h e una velocità massima autolimitata a 250 km/h. In alternativa è ordinabile il diesel a sei cilindri 3.0 da 320 CV, che assicura lo 0-100 km/h in 5,2 secondi. Per entrambe sono previsti la trazione integrale e il cambio automatico a otto marce. L’equipaggiamento della Serie 8 comprende le sospensioni sportive regolabili, lo sterzo ad assistenza variabile e il differenziale sportivo M Sport, che fa aumentare la motricità nelle curve più strette.

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori