CONDIVIDI
Aston Martin Valkyrie AMR (Facebook)

Auto | Aston Martin Valkyrie AMR cuore pulsante da F1

L’Aston Martin Valkyrie AMR Pro è pronta a fare il proprio ingresso sulle piste di tutto il mondo e promette prestazioni da urlo. Presentata al Salone di Ginevra prevede appena 25 esemplari. Per realizzare questa versione da pista, l’azienda britannica ha deciso di affidarsi all’esperienza del team Red Bull in Formula 1.

La vettura verrà consegnata solo nel 2020, ma gli esemplari sono già tutti prenotati. Questo gioiello è stato partorito dalla geniale mente del progettista di F1, Adrian Newey. L’Aston Martin Valkyrie AMR Pro è spinta da un motore aspirato V12 da 6,5 litri con supporto ibrido nel recupero dell’energia. In tutto il propulsore è capace di erogare 1115 CV.

Una vettura da F1

Secondo le simulazioni sinora effettuate l’Aston Martin Valkyrie AMR Pro sarebbe in grado di toccare i 360 km/h. Il CEO dei britannici, Andy Palmer, ha così commentato questo gioiello: “In F1 saremmo nella top 10 con questa vettura. Abbiamo accumulato tutta l’esperienza aerodinamica di Adrian Newey. Vogliamo che Ricciardo e Verstappen ci aiutino con questa auto perché pochi di loro al mondo sono in grado di guidarla”.

Lo stesso Newey, come riportato da “Speedweek” ha così raccontato: “Sin da quando avevo 6 anni avevo il sogno di progettare un’auto da corsa e una supercar. Il primo sogno l’ho realizzato tanto tempo fa e ora Aston Martin mi ha permesso di realizzare anche questo altro desiderio”.

Insomma l’Aston Martin Valkyrie AMR Pro sembra essere l’auto adatta per chi vuole provare un brivido da F1 con una vettura a ruote coperte.

Antonio Russo