CONDIVIDI
Apollo Intensa Emozione

Un po’ come una bella donna, certe auto fanno volgere lo sguardo un po’ a tutti e questo è il caso dell’Apollo Intensa Emozione. Non lasciatevi fuorviare dal nome, si tratta di una vettura puramente tedesca, figlia del fallimento della Gumpert, marchio teutonico che da sempre progettava auto di un certo livello.

L’Apollo Intensa Emozione nasce con l’unico intento di stupire. A differenza delle auto che siamo abituati a vedere di recente, questo gioiellino fa a meno di turbo e aiuti elettrici per affidarsi al caro vecchio motore aspirato. Sotto il cofano urla un V12 di 6,3 litri capace di erogare 780 CV e 759 Nm di coppia.

Leggerissima e velocissima

Non è tutto però, il corpo in fibra di carbonio permette all’Apollo Intensa Emozione di pesare appena 1350 kg e di passare da 0 a 100 in appena 2,7 secondi. Per frenare questa bomba è stato applicato un impianto frenante griffato Brembo, mentre il cambio è un sequenziale a 6 rapporti.

La vettura nonostante le alte prestazioni è omologata anche per la strada e sarà prodotta in appena 10 esemplari. Chi fosse interessato all’acquisto dovrà staccare un assegno da ben 2,2 milioni di euro. L’Apollo Intensa Emozione permette al pilota di scegliere tra 3 diverse modalità di guida tra: normale, bagnato e pista.

Chi l’ha provata, giura che questo saetta riesce a toccare una velocità massima di 335 km/h. La linea muscolosa fa somigliare l’Apollo Intensa Emozione ad una sorta di Batmobile. Davvero maestoso l’alettone posteriore, così come le minigonne nelle fiancate. L’apertura delle portiere ad ali di gabbiano poi dona alla macchina quel tocco davvero particolare che l’avvicina sempre di più alla famosa auto del Cavaliere Oscuro (Chissà che in DC Comics non ci facciano un pensierino).

Antonio Russo

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori