Coppa Italia
Coppa Italia (Getty Images)

La fase ad eliminazione diretta della Coppa Italia entra nel vivo con gli ottavi di finale che decreteranno le migliori otto società del torneo.

A circa un mese dal quarto turno eliminatorio, torna la Coppa Italia per gli ottavi di finale che vedranno gli esordi delle migliori otto squadre dello scorso campionato. Le prime otto classificate in Serie A, difatti, secondo regolamento, vengono sorteggiate direttamente dagli ottavi con le squadre che hanno passato il quarto turno eliminatorio. In campo, dunque, anche le due finaliste dello scorso anno Milan e Juventus, quest’ultima vincitrice delle ultime quattro edizioni della competizione nazionale. La finale verrà disputata 15 maggio 2019 allo stadio Olimpico di Roma

Coppa Italia: il programma e dove vedere gli ottavi di finale

Lazio-Novara: sabato 12 gennaio ore 15:00, stadio Olimpico. La prima gara dei quarti di finale vede l’esordio stagionale nella competizione della formazione di Simone Inzaghi che sfiderà il Novara. Gara agevole sulla carta per i biancocelesti che affrontano i piemontesi, attualmente a metà classifica del girone A di Serie C. Questi ultimi, sorteggiati al secondo turno eliminatorio, hanno già fatto fuori in ordine Perugia, Brescia e Pisa. Il successo garantirebbe un posto ai quarti di finale contro la vincente della sfida Inter-Benevento

Dove vederla: diretta dalle 14:50 su Rai 2 ed in streaming su RaiPlay.

Arbitro: Eugenio Abbattista della sezione AIA di Molfetta.

Sampdoria-Milan: sabato 12 gennaio ore 18:00, stadio Luigi Ferraris. Una delle sfide più interessanti quella tra le due compagini di Serie A che si affrontano al Marassi di Genova. I padroni di casa, qualificatisi al 10° posto nello scorso campionato, hanno già sfidato ed eliminato Viterbese e SPAL. La vincitrice dell’incontro sfiderà ai quarti la vincente dell’incontro Napoli-Sassuolo.

Dove vederla: diretta dalle 17:50 su Rai 2 ed in streaming su RaiPlay.

Arbitro: Fabrizio Pasqua della sezione di Tivoli.

Bologna-Juventus: sabato 12 gennaio ore 20:45, Renato Dall’Ara. La detentrice del titolo torna in campo per sfidare il Bologna in trasferta. Gli emiliani, che non vivono una buona situazione in campionato ritrovandosi in piena zona retrocessione, arrivano alla sfida contro i bianconeri dopo aver eliminato  Padova e Crotone, rispettivamente al terzo ed al quarto turno della competizione. Chi la spunterà dovrà affrontare ai quarti la vincente di Cagliari-Atalanta.

Dove vederla: diretta dalle 20:30 su Rai 1 ed in streaming su RaiPlay.

Arbitro: Federico La Penna della sezione di Roma 1.

Torino-Fiorentina: domenica 13 gennaio ore 15:00, stadio Olimpico Grande Torino. Le due squadre che si contendono un posto tra le migliori otto del torneo, sono appaiate in classifica di Serie A. La sfida, dunque, promette spettacolo dato che la distanza fra i due club in classifica è di solo un punto ed entrambe hanno come obiettivo comune quello di conquistare la qualificazione in Europa League. La vincente sfiderà la squadra che conquisterà il successo nel match tra Roma e Virtus Entella.

Dove vederla: diretta dalle 14:45 su Rai 2 ed in streaming su RaiPlay.

Arbitro: Lorenzo Illuzzi della sezione di Molfetta.

Inter-Benevento: domenica 13 gennaio ore 18:00, stadio Giuseppe Meazza. L’Inter per approdare ai quarti di finale della Coppa Italia, dovrà battere in casa il Benevento, l’unica società della Serie B rimasta nella competizione. I nerazzurri non dovranno sottovalutare i campani ed evitare, come successo l’anno scorso proprio agli ottavi contro il Pordenone, di portare a casa la vittoria solo ai calci di rigore. Chi strapperà il pass per i quarti di finale dovrà contendersi la semifinale con la vincente del match Lazio-Novara.

Dove vederla: diretta dalle 17:50 su Rai 2 ed in streaming su RaiPlay.

Arbitro: Antonio Giua della sezione di Olbia.

Napoli-Sassuolo: domenica 13 gennaio ore 20:45, stadio San Paolo. La squadra di Ancellotti, attualmente seconda in campionato, torna al San Paolo dopo la vittoria contro il Bologna per 3-2 nell’ultima giornata di Serie A. Di fronte i partenopei si troveranno il Sassuolo che ha già fatto fuori la Ternana al terzo turno ed il  Catania al quarto. La squadra che porterà a casa il successo affronterà nel prossimo turno la vincente di Sampdoria-Milan.

Dove vederla: diretta dalle 20:30 su Rai 1 ed in streaming su RaiPlay.

Cagliari-Atalanta: lunedì 14 gennaio ore 17:30, Sardegna Arena. I padroni di casa sfideranno l’Atalanta per provare ad accedere ai quarti dopo aver eliminato Palermo e Chievo. Non sarà una missione facile per i sardi che si ritrovano di fronte ad una squadra forte ed in forma. La formazione di Gasperini arriva, difatti, da un pesantissimo 6-2 rifilato in trasferta al Sassuolo nell’ultimo turno di campionato che ha avvicinato la Dea alla zona Europa League. Chi passa tra le due compagini dovrà sfidare la vincente del match Bologna-Juventus.

Dove vederla: diretta dalle 17:20 su Rai 2 ed in streaming su RaiPlay.

Roma-Virtus Entella: lunedì 14 gennaio ore 21:00, stadio Olimpico. Tra le mura amiche dell’Olimpico la Roma ospita il Virtus Entella nell’ultimo match valido per gli ottavi di finale di Coppa Italia. I giallorossi, come i cugini biancocelesti, hanno avuto un sorteggio abbastanza agevole dovendo sfidare una compagine che attualmente milita in Serie C. L’avversario non va, però, sottovalutato dato che ha già fatto tre vittime nella competizione: Siena, Salernitana e Genoa. Ad aspettare la vincitrice del match ci sarà la vincente della gara Torino-Fiorentina.

Dove vederla: diretta dalle 20:50 su Rai 2 ed in streaming su RaiPlay.

Se vuoi essere aggiornato solamente sulle notizie di tuo interesse, è arrivata l'APP che ti invierà solo le notifiche per le notizie di tuo interesse!

✅ Scarica Qui x Android: TopDay_PlayStore
✅ Scarica Qui x OS: TopDay_AppStore