CONDIVIDI
Salone Detroit
Salone Detroit (image by Facebook)

Manca poco più di un mese all’inizio del primo evento molto importante per quello che riguarda il mondo dell’automobile. Il prossimo 13 gennaio prenderà infatti il via il Salone di Detroit 2019 e si concluderà il 28 dello stesso mese. Un appuntamento, il North American International Auto Show, che darà la possibilità a molti marchi di andare a presentare quelle che saranno le proprie novità per l’anno che sta per arrivare. Un’occasione importante per il Salone stesso che va a festeggiare i 30 anni dalla prima edizione. L’evento però dovrà registrare anche qualche assenza eccellente che ha già fatto discutere. Le aziende tedesche più importanti come Audi, Mercedes e BMW non saranno infatti presenti in Michigan andando a preferire delle kermesse dedicate all’elettronica che sta prendendo sempre più piede ormai per quello che riguarda il mondo dei motori. La “concorrenza” arriva infatti dal Consumer Electronics Show che si terrà a Las Vegas dall’8 all’11 di gennaio. Una concomitanza di eventi che sembra aver convinto la direzione del Salone di Detroit a spostare l’evento a giugno per l’anno 2020.

Per tutte le informazioni sulle novità del mondo delle auto CLICCA QUI

Salone Detroit 2019, le novità

Un problema, quello della fuga dai maggiori saloni da parte dei marchi più importanti che ha già fatto la sua comparsa nel 2018. Diverse aziende infatti hanno deciso di saltare alcuni prestigiosi Saloni dell’auto nell’anno che si sta concludendo. Il Salone di Parigi ha visto ad esempio mancare lo scorso ottobre società importanti come Fiat, Volkswagen, Ford e Opel. Decisioni che arrivano dalla scelta di privilegiare altri campi per sponsorizzare i propri lavori ed i costi a volte troppo alti per presenziare in eventi così importanti. Una delle ultime novità riguardanti il prossimo Salone di Detroit è quella relativa alla presentazione ufficiale della nuova Toyota Supra che si terrà in Michigan.

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori