Valentino Rossi: “La pista è figa, ma è stata una giornata difficile”

Valentino Rossi ha apprezzato la nuova pista, ma allo stesso tempo ha amesso di avere ancora problemi con la sua M1.

Valentino Rossi (Getty Images)
Valentino Rossi (Getty Images)

Valentino Rossi affronta l’ultimo weekend con il team ufficiale Yamaha prima di passare alla squadra clienti Petronas dal 2021. Il rider di Tavullia però, durante il venerdì di prove libere, non è riuscito a brillare e anzi ha rimediato anche una caduta dalla quale fortunatamente ne è uscito indenne.

Come riportato da “Sky Sport”, a margine delle prove il Dottore ha così dichiarato: “La pista è tosta, è molto difficile e poi è una pista molto diversa dalle altre, però è bella, è figa. È stata una giornata difficile perché non mi trovo molto bene, non riesco a guidare bene. Non sono abbastanza veloce. Abbiamo provato un po’ di cose dietro, ma sono state più le cose che abbiamo perso di quelle che abbiamo trovato”.

Valentino Rossi: “Domani torneremo con qualcosa di più normale”

Valentino Rossi ha poi proseguito: “Stava andando un po’ meglio con la moto 2 che era un po’ diversa, ma sono scivolato in una curva a sinistra e quindi sono dovuto tornare sull’altra dove non mi trovavo tanto. Ho provato a fare un time attack, ma non avevo un gran feeling, quindi sono molto indietro. Ho rallentato un po’ perché c’era del traffico e a quel punto probabilmente la gomma davanti si è raffreddata e quando sono arrivato alla curva 4 mi si è chiusa davanti però sto bene, non mi sono fatto niente”.

Infine il #46 ha così concluso: “Abbiamo provato a fare delle cose un po’ diverse per provare ad avere più grip al posteriore, ma non riuscivo più a guidare bene, ad entrare in curva bene. Domani torniamo con un qualcosa di più normale e vediamo quale è il nostro potenziale”.

Antonio Russo

Valentino Rossi in pista a Portimao (Getty Images)
Valentino Rossi in pista a Portimao (Getty Images)