MotoGP, Morbidelli: “Portimao pista impegnativa fisicamente”

Morbidelli Franco
Franco Morbidelli (Getty Images)

Franco Morbidelli è riuscito a conquistare un posto in top 10 nella prima giornata di prove libere MotoGP a Portimao. Decimo tempo per il vincitore dell’ultima gara a Valencia.

Al termine della giornata, il pilota del team Petronas Yamaha SRT si è così espresso ai microfoni di Sky Sport MotoGP: «Avevo girato qui due mesi fa con la R1 e già avevo capito che era tosta. Con la MotoGP è più facile controllare la moto, grazie al sistema di anti-impennamento eccetera. Ma ora dobbiamo andare molto più forte ed è difficile».

Morbidelli dopo le prove libere di Portimao

Morbidelli ha avuto un buon feeling con il tracciato portoghese, però deve sfruttare ancora FP3 e FP4 per fare miglioramenti: «Le prime impressioni sulla pista di Portimão sono positive, è davvero bello e anche il clima portoghese è molto buono in questo periodo dell’anno. Sono felice di essere qui a guidare e la sensazione oggi migliorava di giro in giro».

Il rider italo-brasiliano è complessivamente soddisfatto dei primi turni di free practice a Portimao: «È una pista abbastanza difficile fisicamente, molto impegnativa per il corpo, ma in queste due sessioni sono riuscito a migliorare il mio tempo e ad affinare anche il setup della moto. Abbiamo provato diverse combinazioni di gomme e penso che abbiamo imparato un bel po’ di cose per aiutarci a mettere tutto insieme domani per essere veloci. Siamo riusciti a entrare nella top ten, quindi è stata sicuramente una giornata positiva per noi».

Morbidelli Franco
Franco Morbidelli (Getty Images)