Il consiglio di Max Biaggi: “Aprilia, ti dico io che pilota devi scegliere”

Max Biaggi dà un consiglio alla Aprilia: scegliere un pilota esperto e non un giovane della Moto2 al posto di Andrea Iannone

Max Biaggi (Foto Mirco Lazzari gp/Getty Images)
Max Biaggi (Foto Mirco Lazzari gp/Getty Images)

Alle discussioni sulla scelta del secondo pilota Aprilia, l’unico che manca per completare il mercato piloti della MotoGP 2020, si unisce anche Max Biaggi. Lo storico portacolori, oggi testimonial, della Casa di Noale si schiera convintamente a favore della scelta di un centauro di esperienza e non del ripiego su uno dei talenti attualmente impegnati in Moto2.

“In Moto2 ci sono diversi giovani, il fatto che sono un po’ restio, perché i migliori sono già accasati”, ha spiegato il Corsaro ai microfoni di Sky Sport. “Personalmente io prenderei uno dei primi tre della Moto2, ma credo che questo sia complicato. Pertanto si dovrebbe valutare altrove”.

Sull’attuale podio della classe di mezzo figurano infatti Enea Bastianini e Luca Marini, già piazzati sulla Ducati satellite del team Avintia per il 2021, e Sam Lowes, che ha già avuto dei trascorsi sfortunati in Aprilia nel 2017 e non ha intenzione di tornarci. Così come ha anche rifiutato la proposta di promozione Marco Bezzecchi, attualmente quarto in classifica.

Biaggi vuole un pilota esperto, non un giovane

Biaggi preferirebbe però la scelta di un pilota già esperto: “Sinceramente non credo che la nostra moto sia di basso livello, anche se ad oggi mancano dei risultati di spicco”, spiega. “Ma questa è una moto che ha bisogno di lavoro e un giovane porterebbe poco aiuto ad un’azienda che ha bisogno di migliorare. Un pilota con maggiore esperienza andrebbe forse maggiormente a favore per Aprilia. Le scelte poi ricadono anche sui giovani della Moto2, dato che conoscono le piste e hanno esperienza. A noi servirebbe però un top rider o un pilota abbastanza forte, che abbia già un’idea della MotoGP. Il fatto che è ad oggi, quelli buoni, sono già accasati”.

Eppure, anche rivolgendosi ai piloti che già conoscono la MotoGP, la lista è piuttosto scarsa. L’ipotesi è quella di guardare alla Superbike, dove militano piloti come Loris Baz, Tito Rabat o anche Chaz Davies, quest’ultimo il favorito in quanto attualmente appiedato, tutti con trascorsi nel Motomondiale.

Leggi anche —> La Aprilia gli offre un posto in MotoGP, Marco Bezzecchi risponde così

Biaggi (Getty Images)
Biaggi (Getty Images)