MotoGP, Franco Morbidelli punta al titolo di vice-campione

Petronas SRT arriva a Portimao con l’obiettivo di raggiungere un prestigioso traguardo: il secondo posto nella classifica mondiale 2020.

Franco Morbidelli
Franco Morbidelli (getty images)

Franco Morbidelli e Fabio Quartararo approdano all’ultima sfida del Gran Premio di Portimao con un obiettivo importante: la conquista del secondo posto iridato. Reduce dalla terza vittoria stagionale, Franco Morbidelli detiene la seconda piazza in classifica a quota 142 punti, davanti ad Alex Rins a 138, mentre il francese del team Petronas è 4° a quota 125, preceduto di due punti da Maverick Vinales.

Dopo l’ottima prestazione di Valencia, il pilota italobrasiliano dell’Academy VR46 tiene alta la concentrazione per conquistare un prestigioso traguardo. Sebbene il circuito di Portimao sia una nuova aggiunta al calendario della MotoGP, è un circuito che piace a Franco Morbidelli e spera di poter realizzare il poker stagionale. “Non vedo l’ora che arrivi la gara in Portogallo questo fine settimana, dove ho guidato una R1 in un test prima del GP di Francia. È davvero un bel posto, vicino al mare, e la pista è molto diversa dalla maggior parte di quelle che visitiamo normalmente. È un po’ come un ottovolante sull’asfalto perché ci sono molte colline ripide… Speriamo di poter fare un’ottima gara finale del 2020, sarebbe un bel modo per premiare la squadra per il loro duro lavoro”.

Il compagno di squadra Fabio Quartararo spera di chiudere il Mondiale in discesa, dopo diverse gare tutte in salita che lo hanno visto abbandonare la leadership in classifica gara dopo gara. “È passato molto tempo dall’ultima volta che ho guidato a Portimao! Ricordo che la pista è come un ottovolante, con una sezione in salita seguita da una grande discesa, quindi non vedo l’ora di essere di nuovo lì. È un peccato non aver potuto portare la lotta per il campionato a questo round finale, ma voglio divertirmi in quest’ultima gara dell’anno. Per farlo, il primo obiettivo del fine settimana sarà quello di ritrovare il buon feeling e la velocità che abbiamo perso da Le Mans – ha concluso il 21enne di Nizza -. Spero davvero che si possa concludere bene la stagione e questi due anni con la squadra con un ottimo risultato”.

Franco Morbidelli
Franco Morbidelli (Getty Images)