Miller: “Con Franco battaglia pulita, non ci siamo mai toccati”

Jack Miller a fine gara è apparso molto soddisfatto per la battaglia avuta in pista con Morbidelli, nonostante ne sia uscita perdente.

Jack Miller (Getty Images)
Jack Miller (Getty Images)

Jack Miller è cresciuto molto durante questa stagione. Il rider della Ducati, infatti, nonostante qualche ritiro di troppo ha ottenuto 3 podi in questo campionato e al momento è 8° nella classifica iridata a 13 lunghezze da Andrea Dovizioso, che al momento è il migliore dei piloti che guidano una moto del marchio di Borgo Panigale.

Come riportato da “Sky Sport”, il rider australiano ha così commentato il podio di oggi: “Questo è stato un bel weekend per me a Valencia. Non ho cominciato male, ho fatto un piccolo errore alla prima curva, poi Franco aveva un passo veramente fortissimo e sembrava un po’ Misano. Siamo comunque riusciti a tenere un po’ di vantaggio sugli altri e ho provato a conservare la gomma sino alla fine e ho attaccato”.

Miller: “Qui in alcune curve bisogna andare tranquilli”

Jack Miller ha poi proseguito: “Ci siamo superati più volte, ma alla fine Franco ce l’ha fatta. Tantissimi complimenti a lui. Chissà magari a Portimao riusciremo a fare quel definitivo step in avanti. Con la media all’anteriore ero un po’ nervoso, però alla fine è una scelta che ha pagato. Qui in alcune curve bisogna andare tranquilli per non distruggere la gomma e ho provato a farlo per poi attaccare negli ultimi giri”.

Infine il pilota del Team Pramac ha così concluso: “Siamo diventati sempre più forti con la moto. Qui sinceramente mi sono sentito benissimo. Ero a mio agio. Non mi sono mai sentito così bene. Poi abbiamo fatto un duello bellissimo con Franco. Una battaglia pulita, non ci siamo toccati e credo che ai fan sia piaciuto molto”.

Antonio Russo

Miller (Getty Images)
Miller (Getty Images)