Valentino Rossi: “Non sono veloce, speriamo di sistemare le cose domani”

Valentino Rossi è abbastanza sconsolato dopo questo primo venerdì di prove libere. La M1 sembra soffrire molto in curva.

Valentino Rossi (Getty Images)
Valentino Rossi (Getty Images)

Valentino Rossi dopo lo spavento di ieri, quando sembrava essere tornata in bilico la sua presenza al penultimo GP della stagione a causa di un tampone debolmente positivo, è tornato in sella alla sua M1. Il #46 però ha avuto difficoltà ad andare forte tanto che nella FP2 ha chiuso solo 18°.

Il Dottore, che lo ricordiamo, non è mai stato un animale da prove, sembra comunque avere delle difficoltà in curva con la propria moto. In linea generale però questa volta sembra essere proprio la Yamaha a non andare e a testimonianza di ciò, nella FP2, il solo Vinales ha chiuso in top-10, proprio al 10° posto. Insomma la moto di Iwata, dopo gli exploit di inizio anno sembra essere crollata di schianto.

Valentino Rossi: “Ho troppi movimenti in entrata”

A margine delle prove libere Valentino Rossi ha così dichiarato: “Non sono particolarmente veloce, a livello di posizione sono piuttosto indietro, però siamo veramente tutti attaccati. Ho un po’ troppi movimenti in entrata, non riesco ad avere abbastanza velocità in curva, quindi stiamo lavorando su quello. Vediamo, abbiamo un bel po’ di cose da fare domani e speriamo di essere più competitivi”.

Il Dottore ha poi proseguito: “Eravamo un po’ indecisi sulla gomma da utilizzare oggi perché domani mattina non si capisce come sarà il tempo però abbiamo deciso di restare in pista perché non mi sembrava particolarmente veloce. Spero domani di mettere a posto 2-3 cose e di essere veloce per riprovarci”.

Antonio Russo

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Valentino Rossi (@valeyellow46)

MotoGP - Valentino Rossi (Getty Images)
MotoGP – Valentino Rossi (Getty Images)

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Valentino Rossi (@valeyellow46)