Porsche 919 Street, un altro misterioso progetto da 900 CV

Continuano le rivelazioni del progetto “Porsche Unseen” della casa tedesca nel quale scopriamo i progetti segreti mai realizzati

919 Hybrid
(Image by Motor1)

La campagna teaser “Porsche Unseen” si sta concludendo, poiché il marchio tedesco di auto sportive sta introducendo tutti i progetti che finora sono stati tenuti segreti. Il più entusiasmante di tutti è un modello 919 Street a grandezza naturale, concepito come controparte stradale della 919 Hybrid, vincitrice di Le Mans.

Creata nel 2017, la spettacolare hypercar utilizza la stessa monoscocca in fibra di carbonio e lo stesso assetto ibrido da 900 cavalli della LMP1 da cui ha ereditato anche le proporzioni e l’interasse. La rivelazione della 919 Street coincide con il ventesimo anniversario della Carrera GT celebrato questa settimana da Porsche, il che ci fa chiedere perché questo modello non sia stato trasformato in un modello di produzione stradale.

Tornando alla 919 Street, il design è ovviamente ispirato all’auto da corsa. Dal parabrezza avvolgente e dai piccoli finestrini, alla pinna centrale e ai passaruota spessi, sembra davvero una LMP1 per la strada. Porsche ha progettato un set di ruote unico nel suo genere e ha modellato i fari come quelli della 919 Hybrid.

919 Hybrid
(Image by Motor1)

Lo scarico verso l’alto ricorda la 918 Spyder, mentre la visibilità posteriore è un po’ un problema perché non c’è il lunotto posteriore. Le portiere si aprono verso l’alto e il diffusore posteriore è uno dei più grandi che abbiamo mai visto su un’auto destinata all’uso stradale.

Leggi anche -> Hyundai Elantra N, nuove foto spia mostrano la nuova berlina – VIDEO

Se volete vedere la 919 Street, Porsche dice che nel 2021 la farà esporre nel suo Museo nel quartiere Zuffenhausen di Stoccarda. Nel frattempo, oggi esce un libro intitolato “Porsche Unseen” con dettagli su tutti questi progetti precedentemente top-secret.