Vettel ritrova entusiasmo: “Qui a Istanbul è cominciata la mia carriera”

Sebastian Vettel sembra entusiasta di ritornare nuovamente in Turchia, dove nel 2011 ha trionfato con la Red Bull.

Sebastian Vettel (Getty Images)
Sebastian Vettel (Getty Images)

Sebastian Vettel al momento è 14° nella classifica iridata, con soli 18 punti, malinconicamente distante dal proprio compagno di team Charles Leclerc che con 85 punti è 5° in graduatoria. Per il tedesco c’è l’obiettivo di provare a rientrare quantomeno in top-10 per chiudere degnamente questa sua avventura in Ferrari.

Il driver tedesco arriva a Istanbul, una pista che da sempre gli evoca bei ricordi. Proprio durante l’ultima edizione del GP di Turchia nel 2011, Seb ha ottenuto il successo dominando la gara davanti al proprio compagno di squadra dell’epoca, Mark Webber.

Vettel: “Ci sono dei passaggi davvero emozionanti”

In vista del prossimo weekend di gara Vettel ha così commentato: “Sono contento di tornare all’Istanbul Park, su questo circuito ho ricordi molto belli. Qui si può dire che è cominciata la mia carriera in F1, perché nel 2008 con la BMW Sauber mi misi in luce ottenendo il miglior tempo nella FP2 del venerdì. Qui ho poi ottenuto un successo nell’ultima edizione del 2011″.

Il tedesco ha poi proseguito: “Questo è un tracciato molto interessante e bello da guidare. Ci sono tanti cambiamenti di elevazione, dalla tv non si apprezza appieno questo aspetto. Poi ci sono dei passaggi davvero emozionanti come ad esempio la famosa curva 8 con il suo raggio multiplo. Penso che piacerà subito tanto anche a quei piloti che qui non ci hanno mai girato”.

Antonio Russo

Vettel (Getty Images)
Vettel (Getty Images)