Dovizioso fissa l’obiettivo: “Bello chiudere da vice-campione”

Andrea Dovizioso, consapevole che il Mondiale è ormai andato, punta quantomeno a chiudere dignitosamente la stagione.

Andrea Dovizioso (Getty Images)
Andrea Dovizioso (Getty Images)

Andrea Dovizioso dopo l’annuncio di ieri dove ha ufficializzato che nella prossima stagione non correrà con nessuna casa è pronto a vivere gli ultimi due Gran Premi della sua carriera in sella alla Ducati. Il pilota italiano, con il Mondiale ormai andato (anche se l’aritmetica gli offre ancora qualche flebile speranza), punterà a chiudere degnamente questa stagione provando almeno a finire sul podio iridato della MotoGP.

In vista del prossimo weekend di gara Dovizioso ha così dichiarato: “Il risultato ottenuto nel primo GP a Valencia non è stato sicuramente in linea con le nostre aspettative, ma la scorsa settimana abbiamo comunque capito alcuni aspetti importanti. Nella seconda parte di gara il mio ritmo è stato buono e abbiamo raccolto diverse informazioni interessanti al riguardo”.

Dovizioso: “Lotteremo sino alla fine”

Infine ha così concluso: “Se finalmente avremo un meteo stabile durante tutto il weekend, potremo affrontare questo GP con maggiore ottimismo. Dovremo riuscire ad ottenere maggiore velocità con gli pneumatici nuovi e, anche se il titolo ormai è quasi impossibile, lotteremo fino alla fine: sarebbe bello poter chiudere il mondiale almeno in seconda o terza posizione”.

Domenica per Dovizioso è arrivato solo un 8° posto. Il rider italiano non sale sul podio dal GP d’Austria che ha vinto ormai quasi 3 mesi fa. Andrea punta a questo punto a chiudere al meglio l’annata per non trasformare questa sua ultima stagione in sella alla Ducati come la sua peggiore in MotoGP.

Antonio Russo

 

Visualizza questo post su Instagram

 

🇬🇧 THIS IS WHAT I’M GOING TO DO IN 2021 Over the last few months, I have received several offers to work as a test rider in developing MotoGP projects and I am grateful for the consideration received by the manufacturers. However, I have decided not to make any commitments and to remain free from formal agreements for now. I have an immense passion for racing. I still have the ambition to compete and fight to win. I will return to MotoGP as soon as I find a project driven by the same passion and ambition that I have and within an organization that shares my same objectives, values ​​and working methods. Now I am focused on finishing the World Championship in the best possible way, and I have already started developing some projects with my partners. 🇮🇹 ECCO COSA FARÓ NEL 2021 Nel corso degli ultimi mesi ho ricevuto le proposte di alcune Case per partecipare nel 2021 come test rider al lavoro di sviluppo dei loro progetti in MotoGP. La cosa mi ha fatto molto piacere e sono grato per la considerazione ricevuta. Nonostante queste opportunità ho deciso di non prendere nessun impegno e di rimanere libero per ora da accordi formali. Ho un’immensa passione per le gare e ho ancora l’ambizione di voler correre e lottare per la vittoria. Tornerò quindi in MotoGP se e quando troverò un progetto guidato da altrettanta passione e ambizione e all’interno di un’organizzazione che condivida obiettivi, valori e metodo di lavoro. Ora sono focalizzato nel terminare il mondiale nel miglior modo possibile e ho gia’ iniziato a sviluppare alcuni progetti con i miei partners per il futuro. #Dovi04 #AD04 #undaunted #ForzaDucati #MotoGP #Alpinestars #SuomyHelmets #RedBull #Biotekna #Mondottica #DucatiEyewear #lentidavistaGalileo #MucOff 📷 @calloalbanese

Un post condiviso da Andrea Dovizioso (@andreadovizioso) in data:

Dovizioso (Getty Images)
Dovizioso (Getty Images)