Binotto non va alle gare per preparare il 2021: “E il motore promette bene”

Il team principal della Ferrari, Mattia Binotto, non sarà presente ai prossimi Gran Premi per concentrarsi sullo sviluppo del motore 2021

Il team principal della Ferrari, Mattia Binotto (Foto Ferrari)
Il team principal della Ferrari, Mattia Binotto (Foto Ferrari)

Salterà il Gran Premio di Turchia, e forse anche qualche altra gara da qui al termine della stagione. Il team principal della Ferrari, Mattia Binotto, farà un passo indietro, in questa fine di 2020, dal suo ruolo di supervisione delle operazioni a bordo pista, per rimanere al quartier generale di Maranello, dove ferve il lavoro di sviluppo della monoposto del prossimo anno.

“Bisogna sempre equilibrare i compiti in pista e quelli in fabbrica”, ha dichiarato Binotto a margine dell’ultimo Gran Premio di Imola. “L’officina è importante perché è lì che sviluppiamo e prepariamo le macchine. Credo che non seguirò tutte le gare, già nel 2020 sto considerando di saltarne alcune nell’ultima parte della stagione, a cominciare dalla Turchia. Alla fine, quando sei responsabile di un intero team, di certo la gara è importante, ma la gestione di tutta la squadra lo è ancora di più”.

Binotto: “Risultati promettenti dal nuovo motore”

A sostituirlo ad Istanbul alle redini del Cavallino rampante sarà il direttore sportivo Laurent Mekies. L’ingegnere italo-svizzero sarà dunque più libero di restare in Italia per concentrarsi sulla costruzione dell’attesissimo nuovo motore per la prossima stagione, con il quale la Rossa spera di colmare il deficit di potenza che ha condizionato in negativo questa annata.

“Il motore sta attualmente girando al banco e credo che le indicazioni, sia in termini di prestazioni che di affidabilità, siano molto promettenti”, prosegue Binotto. “Abbiamo limitazioni al banco per il 2021 e sta a noi essere efficienti nella pianificazione di tutte le prove e anche creativi nel loro approccio. Ma credo che, nonostante i limiti, resti del margine di miglioramento e, da quanto vedo oggi, sono contento dei risultati”.

Leggi anche —> Binotto sarà assente in Turchia e su Imola dice: “Bicchiere mezzo pieno”

Il team principal della Ferrari, Mattia Binotto (Foto Ferrari)
Il team principal della Ferrari, Mattia Binotto (Foto Ferrari)