Toyota C-HR GR Sport, nuovi miglioramenti per il mercato europeo

La nuova Toyota C-HR GR Sport è in arrivo per il mercato europeo con nuove features visive e qualche cambiamento sotto la scocca

Toyota C-HR GR Sport
(Image by Motor1)

Quando Toyota ha introdotto la sua gerarchia di auto ad alte prestazioni in Giappone circa tre anni fa, abbiamo appreso della GR Sport, della GR di livello base, della GR di livello medio e dell’ammiraglia GRMN. Alcuni di questi suffissi sono stati introdotti in altre parti del mondo da allora su vari modelli, e la C-HR non fa eccezione.

Lanciata nella Terra del Sol Levante lo scorso ottobre, la C-HR GR Sport è ora in viaggio verso l’Europa per mostrare i suoi pezzi sportivi. Essendo il minore dei tre modelli “GR” sopra citati, non c’è da stupirsi che il piccolo crossover sia meno performante. I propulsori ibridi da 1,8 litri e 2,0 litri sono stati lasciati intatti, ma Toyota ha irrigidito le sospensioni per rendere la C-HR più divertente da guidare.

Inoltre, la versione da 1,8 litri ha ereditato la barra antirollio più grande del modello da 2,0 litri per migliorare il controllo del rollio della carrozzeria e del passo. Le modifiche hardware sono completate da gomme esclusive per il modello, ammortizzatori con una maggiore forza di smorzamento, e il sistema di sterzata è stato messo a punto per una risposta più rapida.

Alla fine della giornata, la derivazione GR Sport è principalmente un pacchetto estetico con accenti neri per i fari, gli alloggiamenti dei fari antinebbia e la griglia. Lo spoiler anteriore è un po’ più aggressivo di prima e le ruote da 19 pollici sono riservate a questo modello. La nuova variante C-HR viene fornita esclusivamente con un look bicolore e ci sono otto colori tra cui scegliere, tra cui una nuova tonalità grigio cenere con tetto nero disponibile solo per la GR Sport.

Anche l’abitacolo è stato sottoposto ad alcune modifiche, che vanno da un rivestimento in Alcantara e un volante in pelle traforata ad un gruppo di loghi “GR” e cuciture a contrasto. La C-HR GR Sport viene fornita di serie con sedili anteriori riscaldati, fari a LED, vetri oscurati, specchietti elettrici e supporto per Android Auto e Apple CarPlay. Ad un costo aggiuntivo, Toyota sarà lieta di inserire un sistema audio JBL con nove altoparlanti.

Toyota C-HR GR Sport
(Image by Motor1)

Con la Toyota che promette di lanciare una versione performante di tutto ciò che vende, potrebbe essere in cantiere un vero e proprio C-HR GR. Infatti, un rapporto dell’inizio di quest’anno diceva che il crossover potrebbe usare un motore a tre cilindri da 1,6 litri derivante dalla GR Yaris, ma a questo punto nulla è ufficiale.

Leggi anche -> BMW 128ti, test del Nurburgring per il modello a trazione anteriore

Come aggiornamento, il modello offre 257 cavalli in Europa e 268 CV in Giappone, quindi un po’ più di 200 CV per il crossover più veloce lo trasformerebbe in un rivale della Ford Puma ST.