MotoGP, Iker Lecuona attende l’esito del tampone: in pista (forse) sabato

Iker Lecuona attende il secondo tampone negativo per tornare in pista, ma non sarà a Valencia prima di sabato. Oliveira ricerca un altro buon risultato.

Iker Lecuona
Iker Lecuona (getty images)

Dopo Valentino Rossi inizia la corsa contro il tempo per Iker Lecuona, che spera di risultare negativo al tampone per tornare in pista a Valencia. Il risultato PCR di oggi ci dirà se il rookie del team KTM Tech3 potrà risalire in sella alla RC16 dopo aver saltato il Gran Premio della settimana scorsa. Suo fratello e assistente personale Gorka, con il quale condivide un appartamento ad Andorra, era risultato positivo al Covid-19. Pertanto, il pilota Tech3 KTM è dovuto andare in quarantena nonostante un risultato del test negativo.

Oggi Lecuona sarà sottoposto a un altro test PCR. Se il risultato dovesse essere nuovamente negativo potrà tornare nel paddock sabato mattina e partecipare alle FP3. “Le autorità di Andorra hanno confermato che se il test dovesse risultare negativo questa settimana, Iker potrà guidare da Andorra a Valencia sabato, non prima”, ha detto Hervé Poncharal. Quindi dovrebbe partire sabato presto con l’auto per arrivare quanto prima nel paddock del Ricardo Tormo.

Per il giovane pilota spagnolo ci sono buone speranze dopo un primo tampone negativo. “Sono stato molto felice quando ho scoperto che dovrebbe essere possibile viaggiare a Valencia questa settimana, anche se non sarà fino a sabato. Perché questo significa che posso guidare la mia moto e prendere parte alla gara. Tuttavia, devo ancora fare un test PCR oggi. Se è negativo, potrò contestare il mio GP di casa. Sono ovviamente contento”.

Il suo compagno di squadra Miguel Oliveira ha chiuso gara-1 di Valencia nella top-5, segno che la KTM si trova a proprio agio sul tracciato iberico. “Penso che ora abbiamo un’idea più chiara di cosa possiamo migliorare questo fine settimana”, ha detto il vincitore del GP d’Austria. “Il team ha fatto un ottimo lavoro in pochissimo tempo per fornirmi una moto molto competitiva con la quale sono riuscito a fare bene nella gara di domenica. Spero che venerdì e sabato qui a Valencia ci diano qualche spunto in più per la prossima domenica. Spero di essere nel gruppo di testa e di poter lottare di nuovo per la top 5 ”.

Miguel Oliveira (getty images)