MotoGP Europa, cambia la griglia di partenza: un pilota è penalizzato

Arretra di tre posizioni sulla griglia di partenza del Gran Premio d’Europa di MotoGP Aleix Espargarò, per mancato rispetto delle bandiere blu

Aleix Espargaro in pista sulla RS-GP nelle qualifiche del Gran Premio d'Europa di MotoGP 2020 a Valencia (Foto Aprilia)
Aleix Espargaro in pista sulla RS-GP nelle qualifiche del Gran Premio d’Europa di MotoGP 2020 a Valencia (Foto Aprilia)

Non scatterà dalla sesta, ma dalla nona posizione sulla griglia di partenza del Gran Premio d’Europa Aleix Espargarò, a seguito di una penalità che gli è stata inflitta questa mattina dal collegio dei commissari di gara del circuito di Valencia.

Il motivo di questo arretramento di tre caselle sullo schieramento è da ricondurre al mancato rispetto delle bandiere blu in uscita dalla corsia dei box da parte del pilota spagnolo, durante la fase finale delle qualifiche di ieri. Con questo comportamento, il portacolori della Aprilia ha interferito con un altro pilota.

I giudici non hanno dunque potuto fare altro che riconoscere la sua infrazione e sanzionarlo. Una buona notizia per Jack Miller, Miguel Oliveira e Franco Morbidelli, che guadagnano una posizione ciascuno in vista della gara di MotoGP, che prenderà il via questo pomeriggio alle ore 14 sul circuito Ricardo Tormo.

Leggi anche —> MotoGP GP Europa, Qualifiche: Pol Espargaro vola, flop Yamaha e Ducati

Aleix Espargaro in pista sulla RS-GP nelle qualifiche del Gran Premio d'Europa di MotoGP 2020 a Valencia (Foto Aprilia)
Aleix Espargaro in pista sulla RS-GP nelle qualifiche del Gran Premio d’Europa di MotoGP 2020 a Valencia (Foto Aprilia)