Marquez, le condizioni fisiche si complicano: finirà di nuovo sotto i ferri?

La terapia non sta dando i risultati sperati nella guarigione della frattura all’omero destro. E Marquez rischia un terzo intervento

Marc Marquez mostra il braccio destro infortunato (Foto Honda)
Marc Marquez mostra il braccio destro infortunato (Foto Honda)

Altro che ritornare in pista già questo weekend in uno dei suoi Gran Premi di casa, a Valencia. Marc Marquez non sarà sicuramente più della partita in questo campionato del mondo 2020 di MotoGP e addirittura rischia di finire sotto i ferri per la terza volta, per completare la guarigione della frattura all’omero del braccio destro.

Il Cabroncito era già stato sottoposto a due interventi chirurgici: il primo nell’immediatezza dell’infortunio, subito dopo la caduta di cui è stato vittima a Jerez de la Frontera nel luglio scorso. Il secondo una settimana più tardi, dopo quel malaugurato tentativo di rientro lampo in pista che, con il senno di poi, si può dire abbia provocato una decisiva complicazione delle sue condizioni fisiche.

I tempi di recupero di Marquez si allungano

Già, perché un problema come quello che riguarda l’otto volte campione del mondo ha in genere tempi di recupero molto più brevi di quelli che attualmente il pilota spagnolo della Honda è costretto a sopportare. La sua equipe medica ha continuato a trattarlo con la terapia conservativa, ovvero sessioni di fisioterapia in attesa che si riformasse il callo osseo.

La speranza era quella che tre mesi di tempo fossero sufficienti per osservare i primi risultati, invece le condizioni del braccio di Marquez continuano a destare qualche preoccupazione, in particolare perché lui stesso lamenta ancora dolore persistente e sensazioni spiacevoli.

Ritorno in pista ancora rimandato

Proprio per questo motivo nel suo entourage si è tornata a rivalutare l’ipotesi di sottoporlo ad una terza operazione, che del resto era già stata ventilata nelle scorse settimane. Si tratta, come è comprensibile, di una decisione piuttosto delicata, ma che se la situazione dell’iridato in carica non dovesse migliorare potrebbe addirittura rendersi necessaria.

In attesa delle indicazioni definitive dei medici, intanto, Marquez si dovrà rassegnare ad assistere anche agli ultimi tre Gran Premi della stagione 2020 del Motomondiale in televisione, dal divano di casa sua. E sullo sfondo c’è chi continua a ventilare addirittura l’eventualità peggiore: quella che Marc non torni più quello di prima.

Leggi anche —> Marquez torna o no a Valencia? Ecco l’annuncio tanto atteso della Honda

Marc Marquez mostra il braccio destro infortunato (Foto Honda)
Marc Marquez mostra il braccio destro infortunato (Foto Honda)