MotoGP, Aleix Espargarò: “Lorenzo in Aprilia? Meglio Dovizioso”

Aleix Espargarò non approva in pieno la scelta di Jorge Lorenzo come collaudatore Aprilia. La sua preferenza continua a ricadere su Andrea Dovizioso.

Aleix Espargaro (getty images)

Aprilia prova a rimescolare le carte. Prima ha annunciato Lorenzo Savadori al posto di Bradley Smith, poi si vocifera di un possibile pre-accordo con Jorge Lorenzo per fargli vestire la tuta del collaudatore per il prossimo anno. Argomenti che sono stati trattati dal pilota di punta di Noale, Aleix Espargarò, nel corso del giovedì di Valencia.

Il giudizio su Lorenzo

Il pilota catalano non ha mai avuto un ottimo rapporto con il maiorchino, ma non può negare il suo talento. Anche se sarebbe necessario che Jorge Lorenzo si rimettesse in forma, non solo fisicamente, ma soprattutto in sella ad una moto. La sua permanenza prolungata a Lugano gli impedisce di tenersi costantemente in allenamento, forse troppo attirato dalla vita mondana. Il test di Portimao la dice lunga sul suo livello di preparazione attuale. “Il management di Aprilia sta cercando di rendere la squadra più forte. La prima cosa di cui ho bisogno è un compagno di squadra forte e veloce questo è certo, perché altrimenti non posso fare confronti”, ha detto il maggiore dei fratelli Espargarò. “Cambiando Smith con Savadori, è difficile capire esattamente cosa cerca l’Aprilia. Ma Lorenzo è un giovane pilota, proveniente dalla famiglia Aprilia. Quindi penso che sia una buona occasione per lui di dimostrare il suo livello”.

La preferenza per Dovizioso

Passando a Jorge Lorenzo, Espargarò ha ammesso che il suo ritmo per la Yamaha nel recente test di Portimao – quando era 1,5 secondi più lento di Savadori e 2,7 secondi dal collaudatore Ducati Michele Pirro – era poco confortante. “Penso che il livello mostrato da Jorge a Portimao non sia sufficiente per aiutarmi o per sviluppare la moto”, ha detto il pilota residente in Andorra. “Ma non si sa mai, se Jorge vuole davvero essere veloce e competitivo, può essere un pilota molto veloce. Ma per il momento penso che la situazione non sia facile per lui… Ovviamente avere Dovizioso sarebbe la migliore opzione in assoluto, come compagno di squadra o come collaudatore”, ha aggiunto Aleix Espargarò. “Pilota molto veloce, molto rilassato e un buon pilota per sviluppare la moto con le informazioni della Ducati. Quindi ovviamente l’opzione Dovizioso è la priorità, almeno così la vedo”.

Aleix Espargaro
Aleix Espargaro (getty images)