Hamilton, incassi record sui social. Villeneuve: “È un fortunato”

Hamilton re dei guadagni anche sui social. Per lui cifre pazzesche e Villeneuve sottolinea come l’inglese sia fortunato.

Lewis Hamilton (Foto Steve Etherington/Mercedes)
Lewis Hamilton (Foto Steve Etherington/Mercedes)

Piove sempre sul bagnato e per Lewis Hamilton questo principio vale come per tutti i grandi campioni. Un po’ come nel WRC nell’epoca d’oro di Loeb, l’alsaziano sembrava essere immune da ogni problematica e intoppo, così in F1 l’inglese sta dominando cullato dalla sorte che assiste sempre o molto spesso gli audaci.  Un buon esempio di questo stato di grazia è stato il recente GP dell’Emilia Romagna, dove il 35enne è riuscito a portarsi al comando beffando il compagno di squadra e poleman Valtteri Bottas. “La fortuna sorride ai leader e lo dimostra il fatto che anche quando il finnico è stato in giornata, Ham ha avuto la meglio”, ha dichiarato Jacques Villeneuve ad F1i.com. Per il canadese ad Imola la stessa strategia adottata dal box delle Frecce Nere per il driver di Nastola ha di fatto agevolato il sei volte iridato, ma questo non sarebbe possibile se non ci fosse alla base talento e fame di successo. “Non alza mai il piede e cerca di guadagnare il più possibile in ogni occasione”, ha evidenziato il figlio dell’indimenticato Gilles.

E a proposito di guadagno il sito TopRatedCasinos.co.uk ha stilato una classifica dei piloti che incassano di più con i loro post sulle piattaforme sociali. Manco a dirlo a svettare è esattamente il #44 che, con i suoi 20 milioni di follower arriva a toccare i 58.000 euro per pubblicazione sponsorizzata. Non male neppure Charles Leclerc, idolo dei giovanissimi che si rivedono nella sua freschezza. Il ferrarista, vanta 3,7 di seguaci su Instagram e i suoi messaggi valgono poco più di 10.000 euro. Stessa cifra per l’australiano della Renault Daniel Ricciardo, nel cuore dei fan per la sua simpatia. Seguono a breve distanza Max Verstappen della Red Bull e Lando Norris della McLaren, spesso online assieme al monegasco con cui non si risparmia in sketch.

Lewis Hamilton e Charles Leclerc (Foto Bryn Lennon/Getty Images)
Lewis Hamilton e Charles Leclerc (Foto Bryn Lennon/Getty Images)

Chiara Rainis