Nera o argento? Mercedes ha già deciso i suoi colori per il prossimo anno

Il team principal Toto Wolff ha confermato che la Mercedes resterà con la livrea nera anche nel 2021, per tornare argento nel 2022

Le livree argento e nera della Mercedes (Foto Mercedes)
Le livree argento e nera della Mercedes (Foto Mercedes)

Potrebbe perdere il suo team principal Toto Wolff, intenzionato a trasferirsi ad altro incarico. E potrebbe persino dover dire addio al suo pilota di punta Lewis Hamilton, che ha fatto trapelare tutti i suoi dubbi sulla prosecuzione della propria carriera in Formula 1.

Ma una cosa, di sicuro, la Mercedes è destinata a mantenerla anche nella stagione che verrà: la sua livrea completamente nera. Quella di cui ha deciso di vestirsi all’inizio di questo campionato, per sostenere l’impegno antirazzista dello stesso Hamilton a favore del movimento Black Lives Matter.

“Sembra di sì, che saremo neri anche nel 2021”, ha confermato Wolff ai microfoni della rivista austriaca Motorsprofis. “Credo che l’aspetto sia fantastico”. Ma tra due anni il piano è invece quello di ritornare al passato: “Nel 2022 ci saranno molte nuove regole e vogliamo di nuovo ricordare la nostra tradizione con le Frecce d’argento. Ma la questione dell’antirazzismo rimarrà molto importante per noi”.

La Mercedes vuole restare in Formula 1

Insomma, la Stella a tre punte ha già cominciato da tempo a pensare al proprio futuro a lungo termine nel massimo campionato automobilistico. Un segno che, a dispetto dell’incertezza sul rinnovo di Wolff e di Hamilton, il costruttore tedesco non pare avere alcuna intenzione di abbandonare il Mondiale a quattro ruote.

“Abbiamo preso un impegno nei confronti della Formula 1 con il Patto della Concordia, anche se oggi è possibile uscire ogni anno”, ha precisato il manager austriaco. “Ma questo non è un problema. Come ha detto Ola Kallenius (presidente del gruppo Daimler, ndr)? ‘Nemmeno il Bayern Monaco uscirà dal calcio’. Per vari gruppi target è la cosa giusta essere coinvolti nel tennis, nel golf o nelle settimane della moda, ma a noi interessa l’automobilismo. Questo è il nostro Dna”.

Leggi anche —> Hamilton lascia la Mercedes e la Formula 1? Il parere di Toto Wolff

Le Mercedes di Lewis Hamilton e Valtteri Bottas in pista (Foto Lat Images/Mercedes)
Le Mercedes di Lewis Hamilton e Valtteri Bottas in pista (Foto Lat Images/Mercedes)