Superbike, ufficiale: Yamaha e Pata insieme anche nel 2021

La Yamaha e Pata Snack hanno firmato il prolungamento di contratto della partnership anche per il campionato mondiale Superbike 2021.

Pata Yamaha Superbike
(foto Yamaha Racing)

Yamaha Motor Europe ha annunciato il rinnovo del contratto con Pata Snack per il campionato mondiale Superbike 2021. Il noto marchio italiano continuerà ad essere il title sponsor del team ufficiale.

Per celebrare il prolungamento contrattuale c’è stata la visita dei piloti Toprak Razgatlioglu e Andrea Locatelli, accompagni da Andrea Dosoli, alla fabbrica Pata a Castiglione delle Stiviere, in Lombardia. Hanno incontrato il patron Remo Gobbi e fatto il tour dello stabilimento ammirando il nuovissimo impianto di produzione.

Il road racing manager Dosoli ha commentato con entusiasmo il rinnovo di contratto annunciato oggi: «Siamo tutti felice di continuare questa partnership con Pata Snack. Dopo sei anni nel WorldSBK, Pata è ora sinonimo sia di Yamaha che di campionato. È stato un piacere incontrare Remo nella loro nuova fantastica struttura in Lombardia. Sono lieto del fatto che sia entusiasta quanto noi del futuro di Yamaha e Pata. Nel 2021, abbiamo entrambi grandi aspirazioni nel WorldSBK e la loro passione nel lavorare con i giovani piloti è perfettamente in linea con la filosofia Yamaha».

La squadra continuerà a chiamarsi team Pata Yamaha WorldSBK anche nel 2021. La speranza della casa giapponese è quella di riuscire a lottare per il mondiale mondiale, cosa non ancora riuscita in questi anni di ritorno nel campionato. Si punta soprattutto su Razgatlioglu per raggiungere l’obiettivo, mentre Locatelli sarà all’esordio in Superbike e avrà tanto da imparare.