Attesa per il tampone a Valentino Rossi: Lorenzo può sostituirlo

Qualora Valentino Rossi fosse ancora positivo al COVID-19 la Yamaha lo sostituirà molto probabilmente con Jorge Lorenzo.

Maverick Vinales, Valentino Rossi e Jorge Lorenzo (Getty Images)
Maverick Vinales, Valentino Rossi e Jorge Lorenzo (Getty Images)

Valentino Rossi al momento ha già saltato due GP a causa del COVID-19 e potrebbe saltarne degli altri. Il Dottore è in attesa di un nuovo tampone per poter capire se potrà gareggiare in questo weekend a Valencia. Sinora la Yamaha ha deciso di non sostituirlo, ma per questioni legati a sponsor e soprattutto ad un patto che le squadre hanno con l’IRTA il team di Iwata, qualora il #46 dovesse risultare ancora positivo, sarà costretto a trovare un sostituto.

Una ricerca che non dovrebbe essere molto complicata visto che al momento Jorge Lorenzo è ancora sotto contratto con la Yamaha. Lo spagnolo dovrebbe essere la scelta naturale anche se nei recenti test a Portimao ha dimostrato di avere addosso ancora un po’ di ruggine dovuta a tutti questi mesi di inattività.

Lorenzo potrebbe passare all’Aprilia

Jorge Lorenzo non prende parte ad un Gran Premio da Valencia 2019, quando chiuse al 13° posto a bordo della Honda la sua peggiore stagione in MotoGP. Naturalmente per la Yamaha ci potrebbe essere anche l’opzione Nakasuga, ma lo spagnolo sembra offrire sicuramente maggiori prestazioni rispetto allo giapponese che non prende parte ad una gara addirittura dal GP del Giappone 2018.

L’eventuale presenza di Lorenzo sarà anche un modo per approfondire le recenti notizie emerse che vorrebbero proprio il rider iberico in procinto di passare dalla Yamaha all’Aprilia per ricoprire lo stesso ruolo: ovvero quello di pilota tester. Ricordiamo inoltre che prima dello scoppio della pandemia proprio il pilota spagnolo era stato designato dalla casa di Iwata come wild card a Barcellona.

Antonio Russo

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Weekend vibes 🙏 #Lugano #WeekendVibes #SelfMadeMan

Un post condiviso da JORGE LORENZO (@jorgelorenzo99) in data:

Jorge Lorenzo (Getty Images)
Jorge Lorenzo (Getty Images)