Sebastian Vettel: “Stiamo crescendo, tutto buttato al pit stop”

Sebastian Vettel è felice delle sensazioni ricevute dalla vettura, ma allo stesso tempo non nasconde la delusione per l’errore al pit stop.

Sebastian Vettel (Getty Images)
Sebastian Vettel (Getty Images)

Sebastian Vettel oggi è stato autore di una gara di grande sostanza. Il tedesco ha tenuto lo stesso set di gomme per oltre 40 giri facendo registrare tempi di tutto rispetto. Purtroppo però il suo grande lavoro è stato cestinato dal pit stop lentissimo della Ferrari che ha avuto difficoltà ad avvitargli l’anteriore destra.

Come riportato da “Motorsport.com”, il tedesco ha così commentato a margine della gara: “Abbiamo cominciato con le medie e si è rivelata la scelta giusta. Le gomme stavano bene ed il passo è stato buono nel primo stint. Poi abbiamo perso tutto quanto durante il pit stop ed è stato un vero peccato perché siamo scivolati fuori dai punti”.

Vettel: “Abbiamo mancato la Q3 per 2 decimi”

Vettel ha poi proseguito: “Nel finale con le soft abbiamo cercato di recuperare, ma a quel punto era complicato superare dato che anche tanti altri piloti hanno montato la medesima mescola. Questo non era il risultato che avremmo meritato oggi. A livello di sensazioni devo dire che già ieri avevo avvertito il miglioramento. Il passo gara non è mai stato un problema. Sinora fatico di più in qualifica a sentire la vettura”.

Infine il tedesco ha così concluso: “Anche se è doloroso dobbiamo avere pazienza e cercare di avere pazienza per fare piccoli passi in avanti. Ieri mentre guardavo i tempi ho visto che c’è stato un miglioramento rispetto alle sessioni precedenti. Abbiamo mancato il passaggio in Q3 per 2 decimi. Naturalmente se parti dietro poi diventa complicato fare bene in gara”.

Antonio Russo

 

Visualizza questo post su Instagram

 

#Seb5 after #ImolaGP🇮🇹 💬 “We started on the medium, which was the right thing to do as it was still working very well, even after a good amount of laps. Today the pace was good in the first stint, then we lost time in the pit-stop, which is a shame. This is clearly not the result we wanted and for sure not the one we would have deserved today. I was comfortable in the car even if this year the problem is more severe in qualifying. We have to remain patient and continue to make gradual progress, as we have been doing, given that we missed Q3 by just two tenths yesterday. That’s good and, if we can start from a bit higher up the grid, the next races could bring us better results.” #essereFerrari🔴

Un post condiviso da Scuderia Ferrari (@scuderiaferrari) in data:

Vettel (Getty Images)
Vettel (Getty Images)