F1 GP Emilia Romagna, Prove Libere: tempi e classifica finale

Terminate le prime e uniche prove libere sul circuito di Imola. La F1 sta testando un format che potrebbe essere adottato in futuro.

Con una temperatura di 14 °C e il sole ha preso via il turno di libere sul tracciato del Santerno. Haas e Racing Point subito dentro

Il primo miglior crono è della Ferrari di Charles Leclerc con un 1’21″853 su gomme dure.
Max Verstappen porta la Red Bull in testa con un 1’17″841.
Brivido per l’Alpha Tauri di Daniil Kvyat, sulla ghiaia al Tamburello.

1’15″783 per la Mercedes di Valtteri Bottas.
Con le soft Verstappen firma
Guasto al break-by-wire per la Williams di Nicholas Latifi
Leclerc si lamenta del sovrasterzo della sua SF1000.

Ghiaia anche per Carlos Sainz.

1’14″726 per Lewis Hamilton che immancabilmente si mette in mostra.
Grande difficoltà per la Rossa di Vettel, ultimo. Male anche gli altri motorizzati Ferrari Haas e Alfa Romeo.

A 20′ dalla fine Leclerc si lamenta ancora della cattiva guidabilità dell’auto.
Malgrado una pista inedita per tutti le forze in campo si confermano le solite.
Seb sta lavorando sulla distanza con le coperture hard. Può essere questo il motivo di un gap di ben 3″7 da Ham?

Bell’omaggio di Gasly ad Ayrton Senna.

Kvyat si lamenta via radio di qualcosa che si muove nell’abitacolo e gli colpisce la mano.

Bandiera a scacchi! Lewis Hamilton precede Max Verstappen e Valtteri Bottas. Ottavo Leclerc e dodicesimo Vettel.